Le previsioni meteo di oggi martedì 22 ottobre ci dicono che il maltempo che ha colpito il Nord-Ovest proseguirà, seppur in forma più attenuata, anche oggi a causa delle insistenti e a tratti forti precipitazioni legate alla perturbazione n.7, poi dovrebbe seguire un breve miglioramento. Grazie ad un promontorio di alta pressione, la situazione sarà più stabile e con un clima sicuramente più miti per la stagione, se non addirittura caldo con temperature che anche martedì e mercoledì faranno registrare valori di diversi gradi (almeno 4 o 6 gradi) oltre la norma: le massime facilmente toccheranno i 25 gradi ma con punte massime anche oltre fino a sfiorare i 30 gradi in Sardegna. Ma già per mercoledì a fine giornata è atteso un nuovo peggioramento del tempo nell’estremo Nordovest e in Sardegna per l’arrivo della perturbazione n. 8 di ottobre.

Previsioni meteo 22 ottobre, il tempo migliora ma durerà poco

Tempo stabile e soleggiato su quasi tutta Italia, questo ci dicono le previsioni meteo per la giornata di oggi 22 ottobre. Nuvole e qualche breve pioggia o rovescio ancora possibile, specie al mattino, nell’estremo Nord-Ovest tra Piemonte, Val d’Aosta e Liguria di ponente. Nebbie sulla valle padana centro-orientale, più insistenti lungo il corso del Po. Giornata ventosa per venti di Scirocco sulla Sardegna dove un po’ di nuvole si addosseranno sui settori orientali e meridionali dell’isola. Temperature anche al di sopra della norma: punte oltre i 25 °C al Centro-Sud, fino a 30 in Sardegna.

Previsioni meteo 22 ottobre, i danni del maltempo

Il maltempo che ha riguardato la Liguria e il Piemonte sta provocando, nell'Alessandrino e nell'Ovadese, allagamenti della sede ferroviaria. La circolazione ferroviaria è bloccata tra Cassano e Arquata Scrivia/Novi Ligure, con l'interruzione di conseguenza della circolazione sulla linea ferroviaria tra Genova e Milano e di quella tra Genova e Torino. Interrotta anche la circolazione tra Rossiglione e Ovada, sulla linea Genova-Ovada.

Previsioni meteo per mercoledì

Possibili nebbie sulla Pianura Padana centro-orientale, lungo le coste del medio e alto Adriatico e in forma più isolata nelle valli interne del Centro e in Puglia. Nuvolosità tra Liguria e Piemonte e in Sardegna con precipitazioni isolate su Cuneese, ponente ligure e sudest della Sardegna. Dal tardo pomeriggio il tempo peggiora anche in Sardegna e nel Nord-Ovest dove in serata saranno possibili anche nubifragi di di forte intensità. Temperature in lieve calo nelle minime, massime con poche variazioni ancora punte vicine ai 30°C in Sardegna.