2.074 CONDIVISIONI
18 Maggio 2022
09:42

Perugia, bambino in ospedale in fin di vita: sul corpicino trovate ustioni da ghiaccio

Il piccolo lo scorso 24 marzo era già finito al nosocomio perugino per una frattura dell’omero destro. In quell’occasione i medici gli avevano riscontrato delle bruciature provocate dal ghiaccio. Si fa sempre più largo l’ipotesi dei maltrattamenti.
A cura di Biagio Chiariello
2.074 CONDIVISIONI

È stabile, ma ancora in gravissime condizioni il bambino di un anno, arrivato domenica mattina in arresto cardiocircolatorio all’ospedale di Perugia e ieri trasferito in elicottero al Meyer di Firenze. In queste ora stanno emergendo nuovi inquietanti dettagli sulla vicenda. Il piccolo era già stato ricoverato precedentemente al nosocomio umbro per una frattura all'omero era il 24 marzo e i medici che lo avevano avuto in cura gli avevano anche riscontrato delle ustioni. Bruciature provocate dal ghiaccio, come si legge sul Corriere dell'Umbria. In quell'occasione la madre aveva raccontato che il figlioletto si era fatto male al braccino giocando, ma aveva deciso di non portarlo subito in ospedale provando a rimediare appunto con del ghiaccio sulla ferita. E non era neanche la prima volta che il bimbo veniva portato da un familiare in ospedale. Era successo già all'inizio di marzo, l'8 per la precisione.

Ora toccherà alla magistratura stabilire perché non è stato fatto nulla e perché il bimbo è tornato a casa con la mamma per poi far ritorno praticamente due mesi dopo in ospedale in condizioni gravissime. La Procura della Repubblica di Perugia ha aperto un’inchiesta per verificare l’ipotesi di maltrattamenti in famiglia. In occasione del ricovero dell'altro giorno, la madre ha spiegato che il figlioletto aveva rischiato di soffocare con un pezzo di biscotto. Dopo aver tolto l'ostruzione, continuava a respirare male ed era in stato di semi incoscienza. Sarebbe stato quello il motivo per cui il piccolo sarebbe stato bagnato con dell’acqua per farlo rinvenire – questo spiegherebbe, a detta dei familiari, lo stato di ipotermia nel quale è stato trovato il giovanissimo paziente. Dato che la manovra si era rivelata inutile c’era stata la corsa in ospedale. Dove i medici, però, hanno riscontrato una frattura alla testa e una tumefazione alla fronte che tinge di giallo il caso.

2.074 CONDIVISIONI
Derubava pazienti in fin di vita, denunciata infermiera a Prato. Usò anche bancomat di donna morta
Derubava pazienti in fin di vita, denunciata infermiera a Prato. Usò anche bancomat di donna morta
Gioca a nascondino durante la sagra, bimbo cade nella buca con braci ardenti: gravi ustioni agli arti
Gioca a nascondino durante la sagra, bimbo cade nella buca con braci ardenti: gravi ustioni agli arti
Bimbo di 4 anni muore annegato in mare, Brian era in spiaggia a Termini Imerese
Bimbo di 4 anni muore annegato in mare, Brian era in spiaggia a Termini Imerese
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni