Screen da video Facebook de IlPiacenza.
in foto: Screen da video Facebook di PiacenzaSera.

Paura nel pomeriggio di oggi, martedì 10 dicembre, a Piacenza, dove due treni, un regionale e un convoglio adibito al trasporto merci, si sono scontrati. Il bilancio è di quattro feriti, ma nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita. L'incidente si è verificato intorno alle 16:20 alle porte della stazione di Piacenza, dove il carrello di un convoglio merci, per cause che sta accertando la Polfer, è uscito dai binari finendo contro un treno regionale carico di pendolari. Il 118 ha inviato due ambulanze e l'automedica per soccorrere due passeggeri caduti durante l'impatto e altri due che hanno accusato un malore, ma le loro condizioni non desterebbero preoccupazione.

"Appena passato il ponte il nostro treno ha frenato bruscamente e abbiamo sentito un boato", ha raccontato un testimone a bordo del treno regionale a Today.it, il quale stava facendo rientro a Piacenza da Milano, per dirigersi a Bologna. Sul posto sono subito accorsi forze dell'ordine e vigili del fuoco.

"Una vettura del treno regionale 2281 di Trenitalia, ferma al segnale di ingresso della stazione, ha riportato lievi danni che non ne compromettono l’operatività. Nessun viaggiatore presente a bordo del treno risulta ferito – fa sapere Rfi in una nota ufficiale -. Le cause del guasto sono in corso di accertamento. Sul posto i tecnici di Rete Ferroviaria Italiana. Riprogrammato il servizio ferroviario con cancellazioni, limitazioni e deviazioni di percorso". Numerosi i disagi, infatti, alla circolazione ferroviaria, che è stata sospesa fra Piacenza e Piacenza Ovest, sulla linea Milano Piacenza Bologna. Numerosi treni sono stati cancellati creando il caos tra i pendolari. Chiuso anche il sottopassaggio di via Nino Bixio, dove è intervenuta la polizia municipale, per alcuni detriti precipitati dopo l’incidente.