33.256 CONDIVISIONI
18 Luglio 2022
20:27

Palermo, a 99 anni si laurea in filosofia con 110 e lode. E ora scriverà un libro

Giuseppe Paternò, classe 1923, si è laureato in filosofia all’Università di Palermo con il voto di 110 e lode. Il figlio: “Ora è impegnato con la scrittura di un romanzo”.
A cura di Davide Falcioni
33.256 CONDIVISIONI

Non è mai troppo tardi per inseguire un obiettivo: è questa l'insegnamento più grade da trarre dalla storia di Giuseppe Paternò, classe 1923, che a 99 anni suonati – con due figli e quattro nipoti – non si è "adagiato" ma ha conseguito una laurea magistrale in filosofia all'Università di Palermo. Dopo aver completato la triennale perfettamente in tempo nel 2020 con una media di voti di 29,8, Giuseppe ha continuato a studiare fino alla laurea specialistica. Dopo aver concluso tutti gli esami con 30 e lode il risultato finale è stato un 110, naturalmente con tanto di lode. L'anziano ha studiato ogni giorno e neppure la pandemia e i lockdown hanno rallentato il suo percorso. Stavolta la discussione è avvenuta in presenza.

Nel luglio 2020, Giuseppe Paternò era diventato il "dottore" più anziano d'Italia, a 97 anni, ultimando il corso di Storia e filosofia, anche in quell'occasione col massimo dei voti. "Dopo la laurea triennale del luglio 2020 – ha scritto il figlio Ninni Paternò in un post su Facebook – un traguardo che si aggiunge e completa il percorso di studi ma non di impegni che lo vede nel progetto del nuovo romanzo "Storia dei ragazzi di via Papireto, viaggio di cento anni a Palermo" dove saranno presenti le due tesi di laurea, quella del 2020 sui luoghi dell'anima e quest'ultima del 2022″.

Nato quasi un secolo fa, Giuseppe Paternò è cresciuto in una famiglia numerosa proprio al Papireto, zona dello storico mercato del Capo a Palermo. Presto fu costretto a dedicarsi al lavoro malgrado la sua grande propensione agli studi. Una passione che comunque non ha mai abbandonato nonostante l'impiego prima come fattorino e poi come dipendente di Ferrovie dello Stato. A 30 anni, da esterno, si è diplomato all'istituto tecnico per geometri. Nel 1984 è andato in pensione e, con tanto tempo a disposizione, si è ributtato a capofitto sui libri.

33.256 CONDIVISIONI
Reggio Emilia, con l'auto finisce in un fosso: Vanessa muore a 22 anni, tornava da una festa di laurea
Reggio Emilia, con l'auto finisce in un fosso: Vanessa muore a 22 anni, tornava da una festa di laurea
Long Covid, 17 milioni di persone colpite in 2 anni solo in Europa. L'Oms:
Long Covid, 17 milioni di persone colpite in 2 anni solo in Europa. L'Oms: "Governi intervengano ora"
Dolore, lacrime e musica ai funerali di Alessandro, morto a 13 anni a Gragnano:
Dolore, lacrime e musica ai funerali di Alessandro, morto a 13 anni a Gragnano: "E ora la verità"
443.727 di Carmine Benincasa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni