Un inizio di settimana complicato per pendolari e viaggiatori in generale nella zona del Veneto. Ci sono infatti gravi problemi alla circolazione ferroviaria dalla mattinata di oggi 17 febbraio a seguito dell’investimento di una persona da parte di un treno all’altezza di via Avanzo poco distante dalla stazione di Padova. Si tratterebbe del suicidio di un cinquantenne che si è gettato sotto un convoglio verso le 6.45. Sconosciuti al momento i motivi del gesto e l’identità dell’uomo. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e la polfer.

Molti treni sono stati cancellati.La circolazione è andata a rilento per almeno due ore coi convogli in partenza e in arrivo da Padova che hanno accumulato ritardi anche di un’ora.Questi tutti i convogli direttamente coinvolti.

  • FR 9403 Venezia Santa Lucia (6:26) – Napoli Centrale (11:48)
  • FR 9706 Venezia Santa Lucia (6:48) – Milano Centrale (9:15)
  • FR 9708 Venezia Santa Lucia (7:18) – Milano Centrale (9:45)
  • FB 8801 Venezia Santa Lucia (6:53) – Lecce (15:50)
  • RV 2296 Rovigo (6:11) – Venezia Santa Lucia (7:20)
  • RV 2222 Bologna Centrale (6:15) – Venezia Santa Lucia (8:20)
  • RV 2225 Venezia Santa Lucia (6:40) – Bologna Centrale (8:50)
  • R 20453/20454 Mantova (5:40) – Venezia Mestre (8:22)
  • R 20804 Venezia Santa Lucia (6:04) – Verona Porta Nuova (8:20)
  • R 20809 Vicenza (6:08) – Venezia Santa Lucia (7:26)
  • R 20674 Ferrara (6:15) – Venezia Santa Lucia (8:09)
  • R 20675 Venezia Santa Lucia (6:51) – Rovigo (8:32)
  • R 20808 Venezia Santa Lucia (7:04) – Verona Porta Nuova (9:26)
  • R 11102 Padova (7:07) – Montebelluna (7:53)
  • R 5904 Padova (7:12) – Bassano Del Grappa (8:20)

Dopo le 9.30 la circolazione è tornata alla normalità.