5.943 CONDIVISIONI
28 Settembre 2017
13:06

Ordinano pizza e insalata di mare in tre, cacciati da ristoratore: “Troppo poco, non pago le spese”

L’ordinazione della famiglia è stata considerata troppo misera tanto da essere invitata ad andare via dal personale del ristorante Sa Playa a Viareggio. Il fatto ha scatenato un putiferio sui social.
5.943 CONDIVISIONI
L’ex sindaco di Bientina, Corrado Guidi
L’ex sindaco di Bientina, Corrado Guidi

Ordinare un antipasto e una pizza in due, e vedersi cacciati dal ristorante perché secondo il gestore sarebbe troppo poco. Una brutta storia che ha avuto come protagonista l‘ex primo cittadino del comune di Bientina (Pisa) Corrado Guidi è stato cacciato da un noto ristorante della Versilia, il Sa Playa, insieme alla sua famiglia, moglie e figlia di 10 anni. L'ordinazione dei Guidi, ‘soltanto' una pizza e un'insalata di mare, è stata considerata troppo misera per gli standard del ristorante. "Con quel poco che pagate non posso recuperare i costi dell'apparecchiatura" è stato il commento di una persona vicina al titolare, forse il padre. La denuncia di Guidi ha fatto scattare la classica macchina dei commenti social.

Durissimi i commenti di chi ha assistito alla scena. "Vi siete scavati la fossa da soli,siete consapevoli di quello che combinate? Non vi conosco personalmente ma dopo queste figure barbine ne faccio volentieri a meno" scrive un utente di Tripadvisor, noto portale che recensisce ristoranti e hotel.

Le prime scuse sono arrivate dal sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro. " Viareggio è bella e accogliente ma sull’educazione c’è ancora da lavorare e mi scuso a nome della città". Il titolare del ristorante inquisito, Marco Fantoni, parla di episodio ingigantito. " In non c'ero ma sono comunque responsabile. Ho cercato di contattare il signor Guidi per scusarmi dicendo che voglio ospitare il cliente in modo rispettoso così come facciamo con tutti. Chiaramente se vogliono una pizza in due li invito ad andare in una pizzeria al taglio". Non ci sta però l'ex sindaco di Bientina che spiega: "Sono sorpreso dalla loro maleducazione. Anche se mi arrivassero le scuse di sicuro non tornerei più in quel locale".

Non sono tardati ad arrivare i commenti indignati dei colleghi viareggini del titolare del Sa Playa, oltre che dei rappresentanti delle categorie commerciali viareggine. «Bisogna valutare il rischio d’azienda e comunque il cliente non va mai cacciato» spiegano i ristoratori della città. Più duri i rappresentanti delle associazioni di categoria. «In tanti anni non ho mai visto un caso del genere. Il problema che ne va dell’immagine di tutta la categoria» afferma Esmeralda Giampaoli di Confesercenti. Per Piero Bertolani direttore di Confcommercio: «Imprenditori così sono una squalifica per tutti».

Il sindaco Del Ghingaro e il suo abbigliamento considerato troppo casual
Il sindaco Del Ghingaro e il suo abbigliamento considerato troppo casual

Ma non è la prima volta che un sindaco viene cacciato da un ristorante della Versilia. Infatti proprio lo scorso agosto il sindaco di Viareggio Del Ghingaro era stato invitato a lasciare il Club Nautico Versilia, in Darsena. , dove stava cenando con gli amici, per aver indossato il bermuda, un abbigliamento considerato poco consono per l'occasione dal titolare del ristorante.

5.943 CONDIVISIONI
Isolati tre casi di malaria all'ospedale di Modena: sono tre sorelline di ritorno da viaggio in Nigeria
Isolati tre casi di malaria all'ospedale di Modena: sono tre sorelline di ritorno da viaggio in Nigeria
Terremoto Firenze, l'esperto Ingv: "Oltre una trentina di scosse finora, ma nessun allarme"
Terremoto Firenze, l'esperto Ingv: "Oltre una trentina di scosse finora, ma nessun allarme"
Papa Francesco arriva in carrozzina in Vaticano: "Problemi al ginocchio, non riesco a camminare"
Papa Francesco arriva in carrozzina in Vaticano: "Problemi al ginocchio, non riesco a camminare"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni