395 CONDIVISIONI
1 Luglio 2022
16:13

Nega una sigaretta a due sconosciuti, loro lo assaltano e gli piantano una freccetta nella tempia

Un ragazzo di 21 anni è stato aggredito nel pomeriggio di ieri a Montebelluna, in provincia di Treviso. Il giovane avrebbe rifiutato una sigaretta a due sconosciuti che gli si sono avvicinati in pieno centro. I due lo avrebbero quindi gettato a terra ferendolo gravemente con l’oggetto contundente.
A cura di Gabriella Mazzeo
395 CONDIVISIONI

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 30 giugno, un ragazzo è stato aggredito in pieno centro nella città di Montebelluna, nella provincia di Treviso.

Il giovane di 21 anni avrebbe negato una sigaretta a due sconosciuti del posto che lo hanno gettato a terra e ferito gravemente alla tempia con una freccetta. Il ragazzo è stato trasportato in ospedale per tutte le cure del caso dopo che alcuni passanti hanno allertato il 118.

Il 21enne è rimasto cosciente durante l'attesa dell'ambulanza, ma ha dovuto sottoporsi a un intervento di rimozione della freccetta. Secondo quanto raccontato dalla vittima, intorno alle 18 del pomeriggio di ieri i due aggressori si sarebbero avvicinati per una sigaretta.

"Io ho detto di no e a quel punto uno dei due mi ha colpito con la freccetta – ha spiegato il 21enne -. Non ho idea di chi potesse essere, perché in faccia aveva un foulard".

I medici del nosocomio di Montebelluna hanno dovuto rimuovere l'oggetto contundente con un delicato intervento chirurgico effettuato nella serata di giovedì. Il ragazzo sta bene, ma sarà tenuto in osservazione ancora per qualche giorno.

Le forze dell'ordine stanno indagando per individuare l'anonimo aggressore. Il giovane infatti si è eclissato subito dopo aver ferito il 21enne ora ospedalizzato. Secondo gli agenti, potrebbe trattarsi di qualcuno che in passato aveva avuto screzi con la vittima.

L'aggressione si è verificata in pieno centro storico, a sud della Loggia dei Grani. Ad allertare i carabinieri, un passante che ha assistito alla scena. L'uomo ha poi rilasciato la sua testimonianza alle forze dell'ordine, riferendo ciò che aveva visto.

I militari hanno chiesto di esaminare le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona per poter raccogliere ulteriori elementi utili a individuare l'autore della violenza.

395 CONDIVISIONI
Elon Musk e quel flirt con la moglie del co-fondatore di Google costato un divorzio, ma lui nega
Elon Musk e quel flirt con la moglie del co-fondatore di Google costato un divorzio, ma lui nega
Bollettino Covid, oggi in Italia 49.571 contagi e 121 morti per Coronavirus: i dati di sabato 30 luglio
Bollettino Covid, oggi in Italia 49.571 contagi e 121 morti per Coronavirus: i dati di sabato 30 luglio
Matteo, sordo dopo sospetta meningite, si laurea in Legge:
Matteo, sordo dopo sospetta meningite, si laurea in Legge: "Grazie a chi mi ha deriso e ostacolato"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni