Sarà una settimana durante la quale dal punto di vista meteorologico non ci faremo mancare nulla quella al via oggi, lunedì 27 agosto. La prima parte della settimana, infatti, sarà contraddistinta dal bel tempo prevalente con una riscossa della stagione estiva su tutte le regioni; poi però gli esperti meteo prevedono che ci sarà un nuovo peggioramento su molte regioni con l’ennesimo stop alla bella stagione. Nei dettagli, secondo quanto fa sapere il team del sito ilmeteo.it, a partire da oggi e almeno fino a giovedì l'espansione dell'anticiclone a matrice sub-tropicale, ovvero quello africano, favorirà un rapido miglioramento del tempo con il ritorno del sole caldo, di temperature sempre più calde durante il giorno e talvolta superiori ai 30-34 gradi. Insomma, sull’Italia resisterà ancora per un po' un bel clima estivo.

Nuova perturbazione nel weekend – Ma questo sussulto estivo durerà solo una manciata di giorni: a partire da venerdì 31 pomeriggio a sera e nel corso del primo weekend di settembre il tempo peggiorerà di nuovo. In particolare, secondo gli esperti meteo dal pomeriggio di venerdì l’anticiclone africano indietreggerà consentendo l’arrivo di una violenta perturbazione dal Mar del Nord seguita da aria più fredda. Questa nuova perturbazione raggiungerà le regioni settentrionali con forti temporali sia venerdì tra il pomeriggio la sera -notte e poi tra sabato e domenica. Tornerà la neve sulle Alpi Lombarde, Stelvio e poi Dolomiti addirittura a quota 1300-1400 poco sopra e attorno Cortina d’Ampezzo. Poi la perturbazione scenderà anche verso tutte le regioni adriatiche dalle Marche fino alla Puglia. La perturbazione del fine settimana causerà un nuovo abbassamento delle temperature che dai valori estivi di questi giorni si porteranno di nuovo leggermente al di sotto delle medie con il ritorno della neve sulle Dolomiti.