Andrea Mudo, 17 anni (Facebook).
in foto: Andrea Mudo, 17 anni (Facebook).

Tragedia sulla spiaggia di Tonnarella di Furnari, in provincia di Messina, dove nel primo pomeriggio di oggi, mercoledì 7 agosto, un ragazzo di 17 anni, Andrea Mudo, è morto dopo essersi tuffato in acqua e aver accusato un improvviso malore. Stando alle prime informazioni disponibili, la giovane vittima era di Paternò, in provincia di Catania, frequentava gli scout e si trovava con un gruppo di amici quando si è sentito male. Non sono serviti i tentativi di rianimazione da parte dei bagnanti e del personale del 118: è stato portato all'ospedale di Patti ma è morto subito dopo il suo arrivo.

Come riporta il quotidiano La Sicilia, sono stati proprio i suoi amici a lanciare l’allarme avvisando il servizio di salvataggio del lido “La mattanza” che ha fornito uomini e mezzi per salvare il ragazzo. Sul posto è arrivata un’ambulanza del 118 con i medici che hanno effettuato un massaggio cardiaco, prima di cominciare una corsa disperata verso l'ospedale dove però il ragazzo è arrivato già privo di sensi e in condizioni critiche. Sulla vicenda indagano ora i carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto, che hanno già ascoltato numerosi testimoni, in primis i compagni del 17enne che hanno assistito increduli a quanto successo.