4 Novembre 2019
10:57

Maltempo, prosegue l’allerta meteo sull’Italia: le regioni a rischio oggi

Dopo l’ondata di maltempo che domenica ha colpito violentemente l’Italia e in particolare la Liguria, prosegue anche oggi 4 novembre l’allerta meteo: sarà arancione in Liguria, Emilia-Romagna e Calabria; gialla in Veneto, Friuli Venezia Giulia, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia e Sicilia. Scuole chiuse in alcuni comuni da Nord a Sud.
A cura di Susanna Picone

Il maltempo che nelle ultime ore ha colpito l’Italia ha creato danni in diverse regioni, dove il forte vento e le piogge hanno provocato esondazioni, allagamenti e frane. Grave la situazione in Liguria, dove solo nella serata di domenica è stata declassata l’allerta meteo rossa, ma temporali e piogge torrenziali hanno creato problemi anche in altre zone del Centro-Nord come Toscana, Lombardia, Friuli-Venezia Giulia, Veneto e Trentino Alto Adige. Centinaia di alberi caduti, frane e black-out sono stati registrati tra il tardo pomeriggio di ieri e la notte in Friuli. Al Sud invece i problemi maggiori legati al maltempo si sono registrati in Campania e in Sicilia.

Maltempo: frane, allagamenti e mareggiate in Liguria

Il maltempo in Liguria ha provocato grossi disagi nel fine settimana appena trascorso e alcune amministrazioni hanno deciso di chiudere le scuole oggi. L’allerta meteo da rossa nel Levante ligure è stata declassata, e per oggi resta allerta gialla nella regione. Terminata la fase di maggiore preoccupazione per le precipitazioni – sono attese nelle prossime ore precipitazioni localizzate tali da non influire sui grandi bacini – adesso gli occhi sono puntati sul mare. Nel corso della giornata si attendono mareggiate intense su tutta la costa da Ventimiglia a Sarzana con onde oltre i 4,5 metri. Quello atteso potrebbe essere "un evento intenso", ha detto il governatore della Liguria. Arpal, l'Agenzia regionale per l'ambiente, ha spiegato che nelle scorse ore le raffiche di vento intense hanno toccato i 166 chilometri all'ora a Giacopiane, a Casoni di Suvero 156 chilometri orari e a Fontana Fresca 103 mentre è in aumento da ieri il moto ondoso, che ha visto in serata superati i 3 metri di altezza e gli 8 secondi di periodo, l’intervallo fra un’onda e l’altra, mentre il picco potrebbe arrivare nel pomeriggio di oggi. Il Comune di Genova ha emanato un'ordinanza per chiudere gli accessi pubblici al mare e alle scogliere del territorio comunale per l'intera giornata. Invita alla massima cautela nell'avvicinarsi al litorale o nel percorrere le strade costiere, sia a piedi che in auto, a evitare di sostare sul litorale, sulle strade costiere e a maggior ragione su moli e pontili oltre a seguire gli aggiornamenti.

Maltempo, allerta meteo oggi: le regioni a rischio

Sulla base delle previsioni meteo disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse per la giornata di oggi, lunedì 4 novembre. È stata valutata allerta meteo arancione in Liguria e su parte di Emilia-Romagna e Calabria. Allerta gialla sui bacini marittimi di Levante, in Veneto, su alcuni settori di Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Puglia, su gran parte della Calabria e sui settori nord-orientali della Sicilia.

Maltempo, allerta meteo domenica 1 maggio per temporali: l'elenco delle regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo domenica 1 maggio per temporali: l'elenco delle regioni a rischio
Nuova allerta meteo per maltempo domani 22 aprile: le regioni a rischio
Nuova allerta meteo per maltempo domani 22 aprile: le regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo martedì 3 maggio: le regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo martedì 3 maggio: le regioni a rischio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni