5.334 CONDIVISIONI
3 Ottobre 2022
17:34

Lo chiamano ‘secchione’, gli piantano una matita in testa e gli rompono il naso: choc a Parma

Ragazzino di prima superiore picchiato a scuola a Parma. L’ultimo episodio di violenza, avrebbe provocato allo studente un trauma cranico e una frattura del setto nasale.
A cura di Biagio Chiariello
5.334 CONDIVISIONI

Un 14enne vittima di episodi di bullismo in prima superiore, preso di mira da tempo perché ritenuto un "secchione" nello studio. Una storia brutta quella che arriva da Parma.

Stando a quanto ricostruito il giovane studente è stato costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso con una prognosi di 20 giorni per trauma cranico e frattura delle ossa nasali: nell'ultimo caso di violenza un "compagno" di classe lo avrebbe infatti preso a pugni, per poi piantargli una matita in testa e calpestarlo, fino a rompendogli il naso.

L'episodio è avvenuto in una scuola superiore della città dell'Emilia Romagna. Ora sulla vicenda indagano i Carabinieri dopo la denuncia sporta dalla famiglia, forte dell'ultimo referto medico.

Lo hanno minacciato, hanno iniziato a colpirlo con degli schiaffi – racconta la sorella del ragazzo alla Gazzetta di Parma – Quando ho saputo quello che stava accadendo ho personalmente chiamato la scuola, ho parlato con qualcuno della direzione spiegando cosa stesse succedendo".

Ma come detto la storia non è finita qui: un'ultima aggressione, pochi giorni fa, la più grave durante la quella bullo ha colpito con un pugno alla nuca e poi al volto il 14enne, facendolo cadere a terra. Una volta poi arrivati in classe lo avrebbe più volte calpestato. A quel punto il personale dell'istituto lo ha portato nello studio del preside mentre il 14enne è stato accompagnato all'ospedale.

Saranno i militari dell'Arma a far maggior chiarezza sullo spiacevole episodio di bullismo.

5.334 CONDIVISIONI
Palermo, due ragazzi travolti da un'onda su una scogliera. Salvati in extremis dalla Guardia Costiera
Palermo, due ragazzi travolti da un'onda su una scogliera. Salvati in extremis dalla Guardia Costiera
Il principe che accusa l'ex di circonvenzione di incapace: i regali costosi e la denuncia per stalking
Il principe che accusa l'ex di circonvenzione di incapace: i regali costosi e la denuncia per stalking
Con occhiali da sole e mascherina palpeggiava turiste, arrestato 31enne: tra le vittime una 13enne
Con occhiali da sole e mascherina palpeggiava turiste, arrestato 31enne: tra le vittime una 13enne
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni