9 Agosto 2021
10:57

Lancio finisce male, Base jumper in bilico sulla parete della montagna aggrappato a un albero

Il base jumper si era appena lanciato dalla montagna in Trentino quando qualcosa è andato storto: la vela si è attorcigliata su se stessa e l’uomo si è ritrovato contro la roccia a circa metà parete. Per sua fortuna è atterrato dove sorgeva un piccolo albero, tra i pochi che riescono a crescere in parete, a cui è rimasto aggrappato per tutto il tempo dei soccorsi.
A cura di Antonio Palma

Tragedia evitata per un soffio nelle scorse ore sulle montagne del Trentino dove un base jumper si è schiantato contro la parete della montagna da cui si era lanciato, rimanendo aggrappato a uno dei pochi alberi che riescono a crescere in parete. L'incidente tra il tardo pomeriggio e la serata di domenica sul piccolo Dan, nella valle del Sarca, in Trentino, dove l'uomo si era lanciato dalla cima rocciosa. Il base jumper, un cinquantenne veneto residente in Slovenia ed esperto della pratica, si era appena lanciato quando qualcosa è andato storto: la vela, una volta aperta, infatti si è attorcigliata su se stessa e l'uomo si è ritrovato  contro la roccia a circa metà parete. Per sua fortuna è atterrato dove sorgeva un piccolo albero a cui è rimasto aggrappato per tutto il tempo dei soccorsi conclusi dopo le 21.

A lanciare l'allarme pochi attimi dopo i fatti, intorno alle 20, son stati altri base jumper che si erano lanciati dalla stessa parete e atterrati nella frazione delle Sarche. Sono stati subito mobilitati gli uomini del Soccorso alpino e Speleologico con il Coordinatore dell'Area operativa Trentino meridionale che ha chiesto l'intervento dell'elicottero. Il velivolo accorso sul posto ha immediatamente individuato l'infortunato in parete anche grazie alla luce del suo cellulare e alle indicazioni degli operatori della Stazione di Riva del Garda ma le operazioni di soccorso sono state difficoltose e lunghe vista la zona impervia. Per prima cosa è stato calato sul posto con un verricello un tecnico di Elisoccorso che è riuscito a imbragare  il cinquantenne ferito e insieme poi sono stati recuperati dallo stesso elicottero. Il base jumper, che lamentava dolore ad un arto inferiore, è stato trasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento ma ha rimediato solo una frattura

Pasta contaminata, il prodotto richiamato dal ministero della Salute: il lotto ritirato
Pasta contaminata, il prodotto richiamato dal ministero della Salute: il lotto ritirato
Ossido di etilene nel gelato, richiamato dai supermercati: l’allerta del Ministero
Ossido di etilene nel gelato, richiamato dai supermercati: l’allerta del Ministero
Maltempo Sicilia, un morto dopo tromba d’aria: grandine e strade piene di ghiaccio nel Catanese
Maltempo Sicilia, un morto dopo tromba d’aria: grandine e strade piene di ghiaccio nel Catanese
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni