128 CONDIVISIONI
6 Luglio 2021
16:51

Incubo piromane in strada a Torino, oltre 20 auto date alle fiamme in poche ore

Una ventina di auto parcheggiate sono state incendiate da qualche sconosciuto che ha appiccato roghi a caso in più punti della città nelle prime ore di oggi, martedì 6 luglio. In nessun caso fortunatamente si registrano feriti. Sembra ci siano pochissimi dubbi sull’origine dolosa degli incendi, in particolare quelli in centro visto che le telecamere di sorveglianza delle tabaccheria interessata dai danneggiamenti hanno ripeso un uomo che all’alba appiccava le fiamme sotto un’auto.
A cura di Antonio Palma
128 CONDIVISIONI

AGGIORNAMENTO: È stato arrestato per l'incendio spiccato nei pressi della stazione ferroviaria Lingotto a Torino il giovane fermato questo pomeriggio da alcuni agenti di polizia intervenuti a seguito della segnalazione di alcune vetture in fiamme. Giunti sul posto, gli agenti hanno notato l'uomo rassomigliante a quello che, questa notte, aveva appiccato il fuoco ad alcune auto posteggiate in centro città. Controllato, è stato trovato in possesso di liquido infiammabile e di cotone. Sono in corso accertamenti per confermare se si tratti del responsabile anche dell'incendio verificatosi nel centro cittadino.

Torna l'incubo piromane in strada a Torino dove in poche ore oltre una ventina di auto parcheggiate sono state incendiate da qualche sconosciuto che ha appiccato roghi a caso in più punti della città nelle prime ore di oggi, martedì 6 luglio. I primi roghi sono stati segnalati all'alba nel Centro del capoluogo piemontese, qui le fiamme hanno avvolto anche qualche motorino e persino il déhors di un ristorante e la parte esterna di una tabaccheria. Nel corso del giorno altri casi sono stati segnalati invece in piazzale Caio Mario, dove sono stati dati alle fiamme altri 15 veicoli. In nessun caso fortunatamente si registrano feriti visto che  i vigili del fuoco sono prontamente intervenuti, allertati dagli stessi residenti che hanno avvertito del pericolo sentendo gli scoppi delle auto in fiamme.

Sembra ci siano pochissimi dubbi sull'origine dolosa degli incendi, in particolare quelli in centro visto che le telecamere di sorveglianza delle tabaccheria interessata dai danneggiamenti ha ripeso un uomo che all'alba appiccava le fiamme sotto un'auto parcheggiata proprio davanti al negozio. Nelle immagini si vede un ragazzo nero che si abbassa casualmente e appicca l'incendio sotto l'auto per poi dileguarsi con tranquillità a piedi lungo il marciapiede. Gli incendi sono divampati prima in via Mercantini, in via Manzoni e in via Bertola, dove le fiamme hanno raggiunto la tabaccheria e i teloni di copertura di un ponteggio. Le auto distrutte sono di tutti i tipi: da utilitarie come la Fiat Punto a vetture di lusso come la Maserati e l'unica cosa in comune è che erano parcheggiate in strada, il che indica che il piromane abbia preso di mira vetture a caso.

Diverse auto invece sono andate a fuoco poco dopo le 12 nel parcheggio di piazzale Caio Mario, di fronte allo stabilimento Fca di Mirafiori. L’incendio qui è partito da una Renault Captur nuovissima parcheggiata nel piazzale esterno riservato al personale Fca. Anche i questo caso non si esclude la matrice dolosa, ma le cause sono ancora da accertare. Sugli incendi indagano i carabinieri del comando provinciale che stanno vagliando le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

128 CONDIVISIONI
Roccella, auto contro moto: marito e moglie muoiono a poche ore di distanza, lasciano figlio 11enne
Roccella, auto contro moto: marito e moglie muoiono a poche ore di distanza, lasciano figlio 11enne
"C'è un uomo raccapricciante, ci spaventa", coppia trovata morta in campeggio poche ore dopo
"C'è un uomo raccapricciante, ci spaventa", coppia trovata morta in campeggio poche ore dopo
Torino, in fiamme un edificio: le immagini drammatiche nei pressi della stazione
Torino, in fiamme un edificio: le immagini drammatiche nei pressi della stazione
4.049 di Viral News
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni