Un’intera famiglia. Un incidente drammatico, che ha coinvolto due bambini, piccolissimi, di soli due e quattro anni. Due fratelli rimasti gravemente ferite in seguito a un incidente stradale avvenuto nella notte a Palermo, in piazza Simon Bolivar. I due bambini erano a bordo dell’auto che si è ribaltata insieme al loro padre e alla loro madre. L’incidente è avvenuto allo Zen, quartiere del capoluogo siciliano. Ora i due piccolissimi bambini sono entrambi ricoverati, in gravi condizioni, nel reparto di pediatria dell’ospedale Cervello. Per quanto riguarda il più piccolo dei due le condizioni appaiono particolarmente gravi e non sono ancora stati resi noti ulteriori dettagli, essendo in prognosi riservata. Più lievi, invece, le ferite riportate dai due genitori che si trovavano con i loro piccoli nell’auto che si è ribaltata.

Non sono chiare le dinamiche dell’incidente in cui è rimasta coinvolta l’intera famiglia. La Renault Captur su cui tutti e quattro viaggiavano potrebbe essersi scontrata con un’altra automobile o con una vettura parcheggiata, ma per il momento non sono ancora chiare le dinamiche di quanto avvenuto. Altra ipotesi è quella che si sia schiantata contro un albero dopo che il conducente avrebbe perso il controllo. Le indagini sull’incidente vengono condotte dalla sezione infortunistica della polizia municipale. Per il padre, che era alla guida della vettura, sono stati eseguiti i controlli alcolemici e tossicologici che si eseguono come prassi in questi casi. Inoltre, per le indagini si sta anche verificando se fossero montati, a bordo dell’auto, i seggiolini che sono obbligatori per legge: sulla base di un primo resoconto sembra, comunque, che entrambi i bambini fossero legati al seggiolino. Secondo quanto riportato da alcune fonti locali, l’incidente sarebbe avvenuto in tarda nottata, quando ormai era quasi l’alba.