Un drammatico incidente stradale si è consumato ieri sulla Fi-Pi-Li. Un ragazzo di 30 anni, Alessandro Castellino, culturista e preparatore atletico in diverse palestre di Empoli, ha perso la vita. Secondo la ricostruzione il giovane era alla guida della sua auto, una Mercedes, con accanto la fidanzata trentaseienne Maria Carmela, che è stata poi trasportata in gravi condizioni con l’elisoccorso all’ospedale pisano di Cisanello. La coppia, nel primo giorno in cui il decreto in vigore consentiva gli spostamenti fuori comune, stava andando a trovare alcuni parenti che vivono sul litorale, in provincia di Livorno. Nel tragitto verso il mare, in prossimità della semi-curva prima dell’innesto dell’A12, nel comune di Collesalvetti, si è verificato l'incidente. Nessun altro veicolo sarebbe rimasto coinvolto nello schianto.

Sul posto sono intervenuti soccorritori, agenti e vigili del fuoco. Castellino, purtroppo, è stato sbalzato a una decina di metri di distanza: per lui non c’è stato nulla da fare. I soccorritori hanno tentato di rianimarlo per diverse decine di minuti, ma il ragazzo è morto praticamente sul colpo. La donna, invece, rimasta incastrata nella vettura, è stata trasferita all’ospedale di Cisanello, dove è in gravi condizioni ma non sarebbe in pericolo di vita. Dopo l’incidente mortale la corsia in direzione mare della Fi-Pi-Li è rimasta a lungo chiusa. Secondo la ricostruzione dei quotidiani locali, Alessandro Castellino era molto noto per il suo lavoro da istruttore al “Miosotys Dans Academy” di Montelupo Fiorentino. Tanti i ricordi sui social: "Il nostro amato personal trainer non è più tra noi, riposa in pace grande guerriero", uno dei tanti messaggi. I funerali si terranno domani alle 14.30.