1.747 CONDIVISIONI
3 Settembre 2022
14:32

Foggia, ucciso a colpi di pistola un ragazzo di vent’anni: era figlio del boss

Si indaga sull’omicidio di Andrea Gaeta ucciso a colpi d’arma da fuoco ad Orta Nova. Al momento però si esclude un regolamento di conti nell’ambito della criminalità organizzata.
A cura di Biagio Chiariello
1.747 CONDIVISIONI

Un ragazzo di 20 anni, Andrea Gaeta, figlio del presunto boss Francesco Gaeta, è stato ucciso con alcuni colpi di pistola nella notte tra venerdì e sabato in via Saragat a Orta Nova, in provincia di Foggia. Gli inquirenti stanno cercando di fare luce sul movente e non escludono alcuno sviluppo, mal momento parrebbe esclusa la pista mafiosa.

Il giovane, che aveva piccoli precedenti penali, era alla guida della sua auto quando è rimasto vittima di un agguato. Il fatto è successo intorno alle 2: secondo una prima ricostruzione, il mezzo è stato affiancato dai killer, che hanno aperto il fuoco raggiungendolo al torace, senza lasciargli scampo: è morto sul colpo.

Le forze dell'ordine hanno recuperato sull'asfalto cinque bossoli di una pistola di piccolo calibro. Sono già state ascoltate diverse persone vicine alla vittima per cercare di ricostruire gli ultimi istanti di vita di Gaeta; al vaglio anche le immagini di alcune telecamere di sorveglianza.

Ad allertare i carabinieri, che seguono le indagini del caso, è stata una telefonata giunta al 112. Quando sono arrivati, il 20enne era riverso nella sua auto, accasciato sul sedile del guidatore. Non è chiaro se, al momento dell’agguato, Gaeta fosse da solo in auto.

I carabinieri seguono una pista, legata a questioni personali; esclusa, come detto, al momento quella della criminalità organizzata. Andrea Gaeta è figlio del presunto boss Francesco, considerato elemento di spicco della criminalità organizzata del posto.

Si tratta del decimo omicidio avvenuto nel Foggiano dell'inizio del 2022.

1.747 CONDIVISIONI
Foggia, giovane ucciso a colpi d’arma da fuoco in un parco: sospettato un 17enne
Foggia, giovane ucciso a colpi d’arma da fuoco in un parco: sospettato un 17enne
Ucciso nel sonno dal figlio con un manubrio da palestra: così è morto Francesco De Felice
Ucciso nel sonno dal figlio con un manubrio da palestra: così è morto Francesco De Felice
Litiga col cardiologo e gli spara: medico muore sul luogo di lavoro
Litiga col cardiologo e gli spara: medico muore sul luogo di lavoro
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni