604 CONDIVISIONI
15 Giugno 2022
09:08

Femminicidio in Friuli: uccide a coltellate la moglie 40enne e scappa. In casa c’erano anche i figli

Il femminicidio nella notte in Friuli Venezia Giulia, a Codroipo (Udine). La vittima si chiama Elisabetta Molaro, aveva 40 anni.
A cura di Susanna Picone
604 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Ancora una donna uccisa dal compagno. Il nuovo femminicidio nella notte in Friuli Venezia Giulia, a Codroipo (Udine). La vittima si chiama Elisabetta Molaro, aveva 40 anni. A ucciderla il marito 44enne, Paolo Castellani. Tutto è accaduto intorno alle due della notte scorsa. L'uomo avrebbe ucciso la consorte nel sonno.

Secondo la prima ricostruzione l'uomo, dopo aver chiamato il 112, è scappato, gettando poi il coltello in un canale vicino a casa. I carabinieri lo hanno rintracciato poco dopo in una zona di campagna. Poche ore fa, in presenza di un avvocato difensore, ha ammesso le sue responsabilità.

Tra marito e moglie, secondo le prime informazioni, era in corso una separazione. Nell'abitazione dove è avvenuto il femminicidio c'erano anche le figlie della coppia, di 8 e 5 anni, che stavano dormendo. Le bimbe  sono state affidate ai nonni

I Carabinieri sono intervenuti nell'abitazione della coppia, in via delle Acacie, attorno alle 2 della scorsa notte, dopo una richiesta di aiuto fatta al 112.

Nella casa i militari hanno trovato il corpo della 40enne riverso sul letto. In un'altra stanza c'erano le figliolette ancora addormentate. Le due non avrebbero assistito al delitto. Le ricerche del marito si sono subito concentrate nella zona di Villa Manin dove poi l'uomo è stato individuato e fermato alcune ore più tardi. I militari dell'Arma lo hanno trovato mentre vagava a piedi, con ancora addosso gli abiti sporchi di sangue. Dopo aver rilasciato la sua confessione, Castellani è stato condotto presso la casa circondariale di Belluno.

L'arma del femminicidio, un coltello, è stata ritrovata dai Carabinieri e posta sotto sequestro, così come l'abitazione dove è avvenuto il delitto. Il coltello era nei pressi di un corso d'acqua, lungo la direttrice che il presunto assassino ha utilizzato per allontanarsi da casa dopo l’omicidio. Sul posto è giunto il sostituto procuratore di Udine, Claudia Finocchiaro, che sta coordinando le indagini.

Secondo quanto accertato, l'uomo avrebbe ucciso la compagna con decine di coltellate inferte al collo e al torace.

604 CONDIVISIONI
Bussolengo, uccide il marito a coltellate e poi si costituisce: “Mi picchiava e mi tradiva”
Bussolengo, uccide il marito a coltellate e poi si costituisce: “Mi picchiava e mi tradiva”
Uccide la moglie a bastonate nella loro casa: arrestato dai carabinieri, orrore a Venaria
Uccide la moglie a bastonate nella loro casa: arrestato dai carabinieri, orrore a Venaria
Il testamento di Leonardo Del Vecchio, chi sono gli eredi e cosa avranno la moglie e i figli
Il testamento di Leonardo Del Vecchio, chi sono gli eredi e cosa avranno la moglie e i figli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni