Un drammatico incidente stradale è costato la vita a un giovane motociclista oggi in Liguria. La vittima dello schianto è Efrem Marconi, 29enne originario di Deiva Marina, in provincia de La Spezia. Il dramma si è consumato nella tarda mattinata di oggi , sabato 1 maggio, giorno festivo che l'uomo aveva deciso di dedicare alla sua grande passione, la moto. Un amore però che purtroppo gli è costato la vita in un tratto del Passo del Bracco, già tristemente famoso perché teatro di gravi incidenti in passato. Quella che doveva essere una giornata spensierata si è trasformata in tragedia mentre il centauro percorreva la strada statale 1 Aurelia al chilometro 453, nel territorio del comune di Carrodano, sempre nello Spezzino.

Il motociclista era all'altezza della frazione Mattarana quando, per motivi tutti da accertare, si è scontrato con un camion che percorreva lo stesso tratto ma in senso contrario. Inutili per il centauro i successivi soccorsi medici da parte del personale medico del 118 accorso sul posto a seguito di una chiamata di emergenza da parte degli altri automobilisti di passaggio. Troppo gravi si sono rivelate le ferite dell'impatto che è stato violentissimo e, dopo aver tentato di rianimarlo, i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo sul posto. È stato attivato anche elicottero Drago da Genova con personale sanitario a bordo ma si è rivelato tutto inutile. Sul luogo anche le forze dell'ordine e i tecnici Anas. Per consentire i soccorsi e i successivi rilievi il tratto sulla Aurelia coinvolto è stato anche brevemente chiuso al traffico e riaperto poco prima delle ore 14. Grande il dolore e centinaia di messaggi sui social quando la notizia della morte di Efrem Marconi si è sparsa nella frazione di Piazza dove il giovane viveva.