Un terribile incidente stradale in sella alla sua motocicletta è costato la vita a un giovane  calciatore toscano di 21 anni, Nicola Fiorenzani, attaccante livornese dell'Acciaiolo Calcio. La tragedia si è consumata nella notte tra sabato e domenica sulla superstrada Fi-Pi-Li all'altezza dello svincolo di Stagno, nel Livornese. Fatale per lui un drammatico  scontro frontale con una vettura che giungeva nel senso opposto di marcia. Secondo una prima ricostruzione dell'accaduto da parte della polizia stradale intervenuta sul posto, infatti, il giovane motociclista avrebbe imboccato contromano la rampa d'accesso della Strada di grande comunicazione toscana ritrovandosi davanti la vettura che lo ha travolto. La moto è stata coinvolta in un impatto violentissimo che non ha lasciato scampo al ventunenne, rimasto esanime sull'asfalto. Inutili per lui i successivi soccorsi medici del 118 allertati dalle donne che erano nella vettura coinvolta e rimaste illese. I medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. La donna livornese di 35 anni sottoposta anche ad alcoltest risultato negativo.

Alla base della tragedia ci sarebbe stato dunque una distrazione del centauro in sella a una Honda 125 che si è rivelata fatale. La notizia del morte di Nicola Fiorenzani ha colto tutti di sorpresa suscitando dolore e commozione. Il ragazzo, che avrebbe compiuto i 22 tra qualche mese, aveva appena concluso  la sua stagione estiva da bagnino ed era pronto a tornare in campo per l'esordio della sua squadra che milita nel campionato di calcio di Prima categoria. Con un messaggio di condoglianze alla famiglia l’Acciaiolo Calcio ha fatto sapere che non avrebbe disputato la partita che era in programma per oggi in segno di lutto. "Cresciuto nelle giovanili della Pro Livorno Sorgenti, da due anni era entrato a far parte della formazione gialloblù, in prestito dalla società livornese. Un attaccante rapido, veloce e con il senso del gol, Nicola si era già ben distinto nello scorso torneo ed era pronto e carico per iniziare questa nuova stagione. Alla famiglia vanno da parte di tutta la società Acciaiolo Calcio, stretta nel dolore per la perdita di Nicola, le più sentite condoglianze per questa tragica vicenda" si legge nel messaggio.