184 CONDIVISIONI
12 Settembre 2021
12:26

Catania, la loro auto si ribalta: morte due soldatesse Usa di 18 e 30 anni in servizio a Sigonella

Due donne in servizio nella base militare Usa di Sigonella sono morte a Catania in un incidente stradale avvenuto questa mattina vicino al carcere di Bicocca. Secondo una prima ricostruzione, intorno alle 8 l’Alfa Romeo 147 sulla quale viaggiavano le due si è ribaltata. Le vittime avevano 30 e 18 anni.
A cura di Susanna Picone
184 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Drammatico schianto in Sicilia. Due donne hanno perso la vita in un incidente stradale. Si tratta, secondo le prime informazioni, di due soldatesse in servizio nella base militare Usa di Sigonella. L’incidente mortale si è consumato a Catania nell'asse dei servizi, nei pressi del carcere di Bicocca, nel passaggio a livello di via Passo del Fico. Secondo una prima ricostruzione questa mattina presto, domenica 12 settembre, l’auto su cui viaggiavano le due donne, una Alfa Romeo 147, si è ribaltata per cause ancora in via di accertamento. Dalle prime analisi effettuate sul posto è emerso che l’auto con a bordo le due donne sarebbe finita prima contro una colonna del passaggio a livello per poi ribaltarsi. Sia la conducente che la passeggera sono state sbalzate fuori dall'abitacolo per l'urto violentissimo. L'impatto ha fatto capovolgere e accartocciare l'auto.

Le due donne morte sul colpo dopo l'incidente stradale – Le vittime avevano trenta e diciotto anni: si chiamavano Darika Slaughter e Raquel Johnson. Sul posto, per effettuare i rilievi e stabilire le cause e l’esatta dinamica dell’incidente, è intervenuta la polizia municipale di Catania. Sul luogo dell’incidente mortale anche i sanitari del 118 che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare i decessi delle due giovani donne: inutile qualsiasi tentativo di intervento da parte degli operatori sanitari. Le salme delle due donne, dopo gli accertamenti, sono state consegnate ai militari della vicina base di Sigonella.

184 CONDIVISIONI
Modena, uccisa e poi data alle fiamme: il marito di Ghizlan El Hadraoui condannato a 30 anni
Modena, uccisa e poi data alle fiamme: il marito di Ghizlan El Hadraoui condannato a 30 anni
Caso Bergamini: l'ex fidanzata del calciatore a processo per omicidio premeditato
Caso Bergamini: l'ex fidanzata del calciatore a processo per omicidio premeditato
Fanno sesso nella volante e ignorano le chiamate di emergenza, agenti incastrati dalla radio accesa
Fanno sesso nella volante e ignorano le chiamate di emergenza, agenti incastrati dalla radio accesa
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni