235 CONDIVISIONI
30 Novembre 2021
13:12

Carabiniere accoltellato a Torino, la rapina in un video delle telecamere di sorveglianza

In un video ripreso dalle telecamere di sorveglianza della farmacia, si vedono i concitati momenti della rapina di lunedì sera a Torino in cui è rimasto ferito il carabiniere 53enne Maurizio Sabbatino.
A cura di Chiara Ammendola
235 CONDIVISIONI
Un frame della rapina in farmacia a Torino
Un frame della rapina in farmacia a Torino

Anche la fuga del secondo rapinatore è terminata. Il complice del 16enne che la scorsa notte si è costituito alle forze dell'ordine si è presentato spontaneamente questa mattina alla stazione dei carabinieri di Falchera, alla periferia di Torino. Sarebbero loro dunque gli autori della rapina durante la quale è rimasto ferito il 53enne brigadiere dei carabinieri della compagnia Oltre Dora, Maurizio Sabbatino, colpito da diverse coltellate dopo avere provato a sventare il colpo.

Si è costituito anche il secondo rapinatore

La scena è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza della farmacia di corso Vercelli a Torino le cui immagini sono state diffuse questa mattina: sono momenti concitati in cui si vedono i due rapinatori col volto coperto dal passamontagna tenere in ostaggio due clienti, una donna e un uomo anziano, e due farmaciste. Poco dopo comparse il militare dell'Arma che sembra voler distrarre i due malviventi lanciando loro contro dei prodotti. Dopodiché si vede uno dei due esplodere dei colpi all'indirizzo del brigadiere con un'arma che si rivela essere una scacciacani prima di allontanarsi verso l'esterno. In una colluttazione avvenuta poco dopo si vede Sabbatino aggredito da uno dei rapinatori, probabilmente il 16enne ora in stato di fermo: non è chiaro però se sia quello il momento in cui il militare viene ferito.

Il carabiniere ferito è fuori pericolo

Ma secondo quanto trapelato sarebbe stato proprio il più giovane dei due rapinatori infatti a colpire il brigadiere che ora si trova ricoverato all'ospedale Giovanni Bosco dove è stato sottoposto a un delicato intervento in seguito alle coltellate che lo hanno raggiunto al torace e a una gamba. Le sue condizioni sono stabili e non è più in pericolo di vita. La sua testimonianza unitamente a quella dei presenti sarà fondamentale per ricostruire la dinamica dell'accaduto. Sabbatino non era in servizio quando è intervenuto per fermare i due rapinatori e non è chiaro se sia qualificato ai due né se fosse armato.

235 CONDIVISIONI
Napoli, il video della rapina bel bar tabacchi di Barra
Napoli, il video della rapina bel bar tabacchi di Barra
11.584 di Fanpage.it Napoli
Aggredita e accoltellata per un parcheggio a Marano, sorella della vittima pubblica video
Aggredita e accoltellata per un parcheggio a Marano, sorella della vittima pubblica video
17.881 di Fanpage.it Napoli
Appicca il fuoco nel bosco: arrestato operatore della Protezione civile in Salento
Appicca il fuoco nel bosco: arrestato operatore della Protezione civile in Salento
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni