Una storia insolita che ha sconvolto la comunità di Caccamo, nel Palermitano. Un camion è finito in bilico sui tetti di alcuni magazzini per cause che restano ancora da accertare. Resta sospeso sui tetti e minaccia una palazzina di sei famiglie, costrette ad evacuare. Sono attualmente in corso le operazioni per cercare di rimuovere il veicolo dai tetti ed evitare così danni a costruzioni e persone che vivono in zona. Al momento le famiglie che sono state evacuate sono in attesa che l'allarme possa rientrare.

Sono intervenuti i vigili del fuoco che però dovranno agire con una gru per rimuovere il mezzo pesante: i tempi non saranno brevi e i residenti potranno tornare nelle loro abitazione soltanto ad emergenza rientrata. I residenti si sono dichiarati preoccupati prima dal boato, intorno alle 8.30 del mattino e poi dalla chiamata dei carabinieri che li invitava a uscire di casa. "Siamo davvero preoccupati perché il mezzo potrebbe ancora cadere e finire sulla palazzina – spiegano gli sfollati -. Siamo dovuti uscire di corsa da casa. Una mattinata che non dimenticheremo mai". Si tratterebbe di un camion che trasportava terra. I freni si sono rotti e il mezzo si è andato a schiantare contro una pensilina di un bar di Belpasso, intorno alle 11 di mattina. Il camion avrebbe investito anche le auto in sosta, ferendo un passante poi trasportato in ospedale.

Non è  chiaro però come mai il camion sia finito sul tetto della palazzina e quali siano le dinamiche che hanno portato il mezzo pesante in bilico sull'abitazione di sei famiglie ora costrette ad alloggiare altrove fino alla fine dell'emergenza. I carabinieri sono alla ricerca del conducente del camion, non ancora individuato. Il guidatore avrebbe infatti fatto perdere le proprie tracce subito dopo l'incidente, allontanandosi dal mezzo.