22 Novembre 2016
17:31

Bari, gente in strada per impedire arresto del fratellastro di Cassano: la sua fuga finita oggi

Arrestato il fratellastro del calciatore barese, Giovanni (44 anni). Due settimane fa aveva minacciato con la pistola e aggredito agenti che volevano fermarlo, riuscendo a darsi alla fuga anche grazie all’intervento dei vicini nel quartiere Libertà a Bari. Deve rispondere di diverse accuse, tra cui ricettazione, violenza, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale.
A cura di B. C.

Giovanni Cassano, 44 anni, di Bari, è stato fermato con le accuse di detenzione di arma da fuoco con munizionamento, ricettazione e violenza, minaccia e lesioni a pubblico ufficiale. L’uomo è fratellastro del noto calciatore barese (ora fuori rosa alla Sampdoria) e sarebbe stato protagonista di una scena quasi da film lo scorso 4 novembre al quartiere Libertà, nel capoluogo pugliese. Secondo le ricostruzioni, gli agenti avrebbero intercettato due persone che, notata la presenza delle stesse forze dell'ordine, si  sarebbero nascoste dietro un cassonetto di via Sagarriga Visconti, quasi ad angolo con via Nicolai. Ne è seguito un tentativo di fuga, nel quale Cassano – che indossava una parrucca e un giubbotto antiproiettile – avrebbe puntato una pistola contro un agente, intimandogli di lasciarlo andare.

Ne sarebbe nato un nuovo inseguimento, durante il quale il presunto malvivente ha fatto cadere l’arma. Mentre uno dei due agenti è tornato indietro per recuperare la pistola abbandonata, un gruppo di residenti del quartiere è intervenuto per aiutare a scappare Cassano mentre il suo complice si era già dato alla fuga. Il 44enne, liberandosi dei poliziotti anche con calci e pugni, si sarebbe allontanato a bordo di un’auto sopraggiunta. Identificato e riconosciuto dalla polizia, ieri il fratellastro del calciatore è stato fermato mentre il complice non è stato ancora rintracciato.

A che ora inizia la prima prova della Maturità 2022 e cosa si può portare al tema di italiano
A che ora inizia la prima prova della Maturità 2022 e cosa si può portare al tema di italiano
Firenze, la scuola non trova il bus per disabili: Cosimo non va in gita e resta solo in classe
Firenze, la scuola non trova il bus per disabili: Cosimo non va in gita e resta solo in classe
Cortina: violento scontro tra un camion e una Ferrari, bolide da 230mila completamente distrutto
Cortina: violento scontro tra un camion e una Ferrari, bolide da 230mila completamente distrutto
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni