19 Febbraio 2022
17:48

Chiara Ferragni in visita al Met di New York: perché è considerato uno dei musei più belli del mondo

Chiara Ferragni ha visitato il Metropolitan Museum of Art di New York, noto anche come Met: scopriamo cosa ha di speciale questa storica istituzione della Grande Mela.
A cura di Clara Salzano
Chiara Ferragni in visita al Metropolitan Museo of Art di New York
Chiara Ferragni in visita al Metropolitan Museo of Art di New York

Chiara Ferragni ha partecipato alla New York Fashion week e non ha mai perso l'occasione di documentare i suoi spostamenti con foto e video condivisi sui social. La nota influencer ha infatti approfittato della sua sosta newyorkese, dopo due anni di assenza, per visitare i luoghi più iconici della Grande Mela. Prima di partire e fare ritorno in Italia Chiara Ferragni si è concessa una visita al Metropolitan Museum of Art di New York, noto anche come Met, uno dei più grandi e imponenti musei al mondo.

Chiara Ferragni all’’interno del Met di New York
Chiara Ferragni all’’interno del Met di New York

Perché Chiara Ferragni visita il MET

Parigi ha il Louvre, Londra il British Museum e New York il Metropolitan Museum. È uno dei più grandi musei del mondo, con una superficie lorda di circa 180.000 metri quadrati, e il museo d'arte più visitato degli Stati Uniti d'America. Chiara Ferragni ha condiviso diverse immagini dall'interno dello storico museo che ben trasmettono la bellezza di questa grande attrazione newyorkese.

L’Ala Sackler del Metropolitan Museum of Art
L’Ala Sackler del Metropolitan Museum of Art

Il museo è un'istituzione di New York con la sua imponente facciata neogotica sulla 5th Avenue a Manhattan, all'incrocio con Central Park. L'edificio originale del MET risale al 1870 e nasce con lo scopo di “portare l'arte e l'educazione artistica al popolo americano”. All'originale progetto di Calvert Vaux  e Jacob Wrey Mold, ampliato e completato nel nel 1902 da Richard Morris Hunt, si è aggiunta una grande espansione tra il 1975 e il 1991 su progetto di Kevin Roche John Dinkeloo and Associates.

Chiara Ferragni al Met con l’amico Angelo Tropea
Chiara Ferragni al Met con l’amico Angelo Tropea

Il Met, noto anche perché ogni anno accoglie i Met Gala con tutte le celebrità più in vista del jet set mondiale, ha una collezione immensa. Le opere spaziano dall'antico Egitto agli abiti haute couture di Balenciaga passando per i dipinti di Caravaggio e i violini di Stradivari.

Una delle sale del Metropolitan Museum of Art
Una delle sale del Metropolitan Museum of Art

Nel 2014 allo storico palazzo è stata annessa la David H. Koch Plaza un nuovo spazio pubblico esterno di 300 metri di lunghezza, contemporaneo e all'avanguardia, che completa idealmente la facciata del MET. con fontane, alberi e sedute. Uno degli spazi più suggestivi del museo è l'Ala Sackler, dedicata all'arte e all'architettura dell'antico Egitto, dove anche Chiara Ferragni non ha resistito a fotografare.

Chiara Ferragni a New York cammina a più di 300 metri nel vuoto
Chiara Ferragni a New York cammina a più di 300 metri nel vuoto
Chiara Ferragni a New York per le sfilate: quanto costa una notte nell'hotel con gli orsacchiotti
Chiara Ferragni a New York per le sfilate: quanto costa una notte nell'hotel con gli orsacchiotti
Chiara Ferragni e Fedez volano a New York: la coppia annuncia la presenza al Met Gala 2022
Chiara Ferragni e Fedez volano a New York: la coppia annuncia la presenza al Met Gala 2022
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni