Quale compro
28 Marzo 2022
16:47

Come far crescere le unghie velocemente: 12 passaggi e consigli indispensabili da seguire

Come far crescere le unghie velocemente? Ecco 12 step efficaci, consigli utili e impacchi naturali per avere unghie lunghe, forti e che non si sfaldano nel giro di qualche giorno.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Le mani rappresentano un vero e proprio biglietto da visita per le donne, che desiderano avere unghie lunghe, forti e curate in poco tempo. Ma le unghie vengono spesso esposte a sollecitazioni esterne, come il freddo e i prodotti chimici per la pulizia, e, pertanto, tendono a sfaldarsi, rompersi e indebolirsi.

Il segreto per far crescere le unghie velocemente ( e ciò vale anche per chi soffre di onicofagia, il vizio di mangiare le unghie) è effettuare regolarmente una manicure completa, in grado di nutrire le unghie e accelerarne il processo di crescita.

Ovviamente, non esistono miracoli che permettono di far crescere le unghie in 5 minuti o in una sola notte, ma è possibile seguire una serie di passaggi efficaci, che consentono di avere unghie lunghe e forti nel giro di qualche settimana: un'unghia cresce circa 0,1 mm al giorno, in media tra l'1,8 e i 4,5 millimetri al mese (circa 1,25 mm/1,7 mm in 15 giorni). Tuttavia, sono diversi i fattori che incidono sui tempi di crescita delle unghie: seguire una sana e corretta alimentazione, diminuire lo stress e bere molta acqua sono solo alcuni esempi.

Ma quali sono gli step da seguire per far crescere velocemente le unghie? In questa guida troverete i 12 consigli più efficaci e impacchi naturali che stimoleranno la crescita dell’unghia nel giro di 3 giorni. Vi proponiamo diversi metodi, alcuni immediati e veloci, e altri efficaci sul lungo periodo, pensati anche per chi ha il malsano vizio di mangiarsi le unghie. In questa guida troverete, inoltre, rimedi casalinghi e naturali, ideali da utilizzare per una nail care completa: l’olio di oliva o di ricino, da applicare almeno due volte al giorno per rafforzare ed idratare le unghie, il bicarbonato, l’aloe vera e l’aglio, solo per citarne alcuni.

Come far crescere le unghie velocemente? 12 step e suggerimenti efficaci

Per far crescere le unghie velocemente basta seguire pochi e semplici passaggi, utili per renderle lunghe, sane e forti nel più breve tempo possibile. Seguire una corretta alimentazione, allentare lo stress, utilizzare uno smalto rinforzante o sieri specifici per le unghie sono solo alcuni esempi. Vediamo nel dettaglio quali sono tutti gli step per allungare le unghie in poco tempo.

1. Effettuare una manicure completa ogni settimana

Come abbiamo già visto dal consiglio precedente, il benessere delle unghie è connesso a quello delle mani. Non a caso, è buona norma effettuare, almeno una volta a settimana, una manicure completa, che preveda l'utilizzo di prodotti specifici o impacchi naturali. La beauty routine perfetta per mani e unghie, infatti, è costituita da una serie di passaggi. Quali? Scopriamolo insieme.

  • Rimuovere lo smalto.
  • Applicare un olio o un siero per cuticole.
  • Spingere indietro le cuticole e rimuovere quelle dure e sporgenti (qualora ce ne siano).
  • Limare le unghie conferendo loro una forma arrotondata o quadrata con angoli smussati.
  • Idratare le mani con una crema.
  • Applicare una base coat, che può anche essere sostituita da uno smalto indurente.
  • Stendere lo smalto del colore desiderato.
  • Attendere che lo smalto colorato sia asciutto e applicare il top coat, lo strato di smalto protettivo.

2. Applicare lo smalto rinforzante

Le unghie sono spesso soggette a indebolirsi e spezzarsi con estrema facilità. La soluzione più immediata per rinforzarle, dunque, è applicare uno smalto indurente. Questa tipo di prodotto ha però una funzione soprattutto preventiva: aiuta le unghie a non spezzarsi e le protegge da agenti aggressivi come i detergenti chimici. Inoltre, si consiglia di applicarlo in base ai suggerimenti riportati sulla confezione dell'articolo, e di utilizzarlo come un vero e proprio trattamento, da effettuare periodicamente. In commercio, possiamo trovare diverse tipologie di smalto rinforzante, molti dei quali da applicare anche come base coat.

3. Nutrire le unghie con sieri specifici

Se avete delle esigenze particolari e siete alla ricerca di un prodotto mirato, vi consigliamo di optare per un siero unghie, formulato con ingredienti specifici per assolvere a una determinata funzione. Da quello nutriente a quello idratante, in commercio sono presenti tantissimi prodotti: trattamenti efficaci, che assicurano ottimi risultati in circa 15 giorni. La maggior parte di essi, infatti, è arricchita con ingredienti di origine naturale, come la mirra o l'olio di mandorla, e contiene un mix di vitamine, ideali per rafforzare lo strato protettivo naturale che ricopre pelle e unghie.

4. Ammorbidire le cuticole con prodotti mirati

Una manicure completa ed efficace si compone di diversi step. Tra questi, uno dei più importanti consiste nell'ammorbidire le cuticole. La zona intorno all'unghia, infatti, ha una funzione protettiva. Tagliare le cuticole senza averle trattate in precedenza, infatti, non solo indebolisce le unghie, ma ne rallenta la crescita. Inoltre, vi consigliamo di rimuovere solo quelle più sporgenti e fastidiose, per evitare di eliminare del tutto la naturale barriera che delimita il letto ungueale.

Per una corretta nail routine, dunque, vi suggeriamo di acquistare dei prodotti specifici per cuticole: burri, creme e oli, arricchiti con vitamine e ingredienti naturali. Per rimuovere quelle più sporgenti, poi, è necessario l'utilizzo di strumenti idonei come lo spingicuticole: una particolare levetta, in grado di adattarsi all'unghia e gestire delicatamente la zona intorno al corpo ungueale.

5. Limare le unghie in maniera corretta

Limare le unghie può sembrare un'operazione semplice e veloce. Tuttavia, sono numerosi gli errori commessi nell'utilizzo della lima. Questo strumento, infatti, se usato in maniera scorretta, rischia di rendere le unghie più deboli e soggette a rompersi. Pertanto, è fondamentale limare le unghie seguendo sempre la stessa direzione, magari dopo averle immerse in acqua calda. Inoltre, vi consigliamo di seguire la naturale forma dell'unghia, e di smussare gli angoli troppo aguzzi, in modo da non creare parti più esposte alla rottura.

Oltre ad accorciare l'unghia con una lima di ottima qualità, però, è necessario levigarla con un buffer professionale. Questa operazione, però, deve avvenire con delicatezza e moderazione, per evitare di rendere più sottile e fragile la lamina ungueale.

6. Valutare l'assunzione di vitamine e integratori

Unghie fragili e tendenti a spezzarsi potrebbero costituire un campanello d'allarme, attivato dal nostro organismo per avvisarci di un'eventuale carenza. In questo caso, dunque, vi suggeriamo di chiedere un consulto a uno specialista e valutare l'assunzione di integratori. Per accelerare la crescita delle unghie, ad esempio, una delle sostanze più benefiche è senza dubbio la biotina o vitamina B8, in grado di favorire la rigenerazione delle cellule e proteggerle da traumi e agenti aggressivi.

7. Migliorare la propria dieta

Come nel caso di pelle e capelli, anche per le unghie l'alimentazione gioca un ruolo di primo piano. Per rinforzare le unghie e renderle più sane, si consiglia di seguire una dieta varia ed equilibrata. Inoltre, è importante preferire cibi ricchi di nutrienti, come frutta, verdura a foglia verde, noci, legumi e altri alimenti proteici, ed evitare gli zuccheri raffinati.

8. Idratare l'organismo e bere molta acqua

Oltre a un'alimentazione corretta, per rinforzare le unghie e mantenerle sane, è necessario idratare il nostro corpo. Oltre che da cheratina, infatti, le unghie sono composte anche da acqua, un elemento fondamentale, utile a regolarne la flessibilità e la resistenza. Bere molta acqua, pertanto, diventa un metodo semplice ed efficace per evitare che le unghie si sfaldino o si rompano con troppa facilità.

9. Prendersi cura delle proprie mani

Unghie curate presuppongono mani curate. Per rinforzare le unghie e prevenirne l'indebolimento, dunque, è necessario proteggere le mani ed effettuare una manicure completa, almeno una volta a settimana. Tuttavia, c'è un semplice gesto quotidiano che può aiutare a preservare la pelle, le unghie e le cuticole: applicare una crema mani. Che sia una crema mani specifica per il freddo o, al contrario, formulata per la semplice idratazione, essa risulta essere un vero e proprio alleato per la cute. In commercio, ci sono diverse tipologie di creme specifiche per le mani, caratterizzate da varie formule e ingredienti, alcune più blande, altre più potenti, ad azione riparatrice e lenitiva.

10. Indossare guanti protettivi ed evitare l'utilizzo di detergenti aggressivi

Le mani sono spesso sottoposte a traumi e agenti esterni aggressivi. Non solo il freddo e le intemperie, ma anche l'utilizzo di detergenti per la pulizia possono causare danni alle unghie, renderle fragili e favorirne la rottura. Per prevenire gli effetti deleteri di queste sostanze chimiche, dunque, è buona norma indossare dei guanti protettivi, utili a preservare non solo la salute di unghie e cuticole, ma anche quella del naturale film cutaneo.

11. Alleviare lo stress

Chi soffre di onicofagia è solito mangiucchiare le unghie in situazioni di forte tensione. Il metodo più utile per smettere di mordere le unghie in continuazione è quello di alleviare lo stress. Può sembrare un consiglio banale, ma non lo è affatto. Infatti, esistono tanti rimedi per rilassarsi. Praticare yoga, ad esempio, o anche prendersi del tempo per se stessi, dedicandosi a un hobby o concedendosi semplicemente un po' di svago.

12. Utilizzare prodotti per combattere l’onicofagia

Se il metodo precedente risulta insufficiente, e mangiare le proprie unghie sta diventando un vero e proprio vizio, in commercio sono disponibili tantissimi prodotti per onicofagia. Si tratta di articoli mirati, come i cerotti o gli smalti al peperoncino, caratterizzati da un sapore amaro e spesso formulati con ingredienti rinforzanti e nutrienti.

Impacchi e rimedi naturali per far crescere le unghie in poco tempo

Per accelerare la crescita delle unghie è possibile ricorrere anche a rimedi naturali, impacchi fatti in casa che rendono le unghie più forti e sane: gli oli puri, come quello d'oliva o di ricino, l'aglio o il limone. Prima di applicare un rimedio casalingo, vi suggeriamo di ricorrere all'acqua calda e al sale, per preparare la mano e favorire l'assorbimento delle sostanze che compongono l'impacco.

Di seguito, potrete trovare i trattamenti naturali per le unghie da realizzare in casa, utili a proteggerle, idratarle in profondità e farle crescere in poco tempo.

Oli puri: olio di oliva, olio di ricino, di argan e di mandorle

Se siete in cerca di un metodo naturale per favorire la crescita delle unghie e renderle più sane e forti, vi consigliamo di optare per l'utilizzo di oli naturali, da applicare due volte al giorno, massaggiando ogni unghia con movimenti circolari, fino al completo assorbimento del prodotto.  Vi presentiamo, di seguito, una breve lista degli oli per la crescita delle unghie, i più efficaci disponibili in commercio.

  • Olio di oliva: è l'olio più nutriente, in grado di donare idratazione e rinforzare le unghie deboli e sfaldate.
  • Olio di ricino: è celebre soprattutto per la crescita di ciglia e capelli, ma è utilizzato anche per le unghie. Infatti, se applicato con regolarità, rende le unghie più lunghe e forti, ed è in grado di rigenerare perfettamente la lamina ungueale.
  • Olio di argan: è noto per la sua alta concentrazione di vitamina E e acidi grassi, ideali per rinforzare le unghie e prevenirne l'indebolimento.
  • Olio di mandorle: è perfetto per ammorbidire le cuticole, grazie all'azione addolcente e lenitiva intensa.

Trattamento con olio d'oliva e limone per unghie nutrite

Per nutrire e idratare le unghie, vi consigliamo di applicare un impacco di olio d'oliva e limone, almeno due o tre volte a settimana. I due ingredienti vanno dosati con un rapporto di uno a due: 2 cucchiai di olio per 1 di limone. Il trattamento deve essere steso sulle unghie pulite, e lasciato in posa una decina di minuti, per permettere ai nutrienti contenuti nell'olio di oliva di penetrare la cellule cutanee.

Trattamento all'aglio per unghie più forti

Sebbene possa sembrare un ingrediente sospetto, l'aglio, in realtà, è un alimento ricco di vitamina B7. Pertanto, può essere utilizzato sia tritato, da tenere in posa sulle unghie circa 10 minuti, 1 volta a settimana, che intero, immerso in una bacinella d'acqua calda e lasciato in ammollo. Se utilizzate questo ultimo metodo, dovrete immergere le dita in acqua e attendere 20 minuti prima di asciugare le mani.

Impacco con olio di ricino e aloe vera

Se siete in vena di sperimentazioni e desiderate provare un impacco più elaborato, vi suggeriamo questo siero casalingo all'olio di ricino e aloe vera, lenitivo e nutriente.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di gel di aloe vera
  • 1 cucchiaino di olio di ricino
  • 1 cucchiaino di olio di mandorle
  • qualche goccia di olio essenziale di limone o lavanda

Tempo di preparazione: 5 minuti

Come applicarlo: massaggiare ogni unghia con questo impacco e lasciare in posa 10/15 minuti, per consentire alle cellule di assorbire il mix di ingredienti.

Per nutrire non solo le unghie, ma anche le mani, vi consigliamo di arricchire quest'ultimo trattamento con la polpa di un avocado maturo. In questo modo, non solo nutrirete più a fondo le vostre unghie, ma combatterete anche lo spreco alimentare.

Se, infine, cercate un rimedio sbiancante, la soluzione è il bicarbonato di sodio: diluito con un po' d'acqua e applicato direttamente sulle unghie, sarà in grado di renderle più bianche sin da subito.

I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Offerte eBay: fino al 45% di sconto su asciugatrici a risparmio energetico
Offerte eBay: fino al 45% di sconto su asciugatrici a risparmio energetico
Offerte eBay: fino al 75% di sconto su giacche, giubbotti e abbigliamento autunno/inverno
Offerte eBay: fino al 75% di sconto su giacche, giubbotti e abbigliamento autunno/inverno
Come e quando usare il rasoio elettrico: i consigli utili
Come e quando usare il rasoio elettrico: i consigli utili
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni