17 Maggio 2022
12:09

Sposarsi in minigonna: Kourtney Kardashian rompe i tabù e al matrimonio fa trionfare la sensualità

Kourtney Kardashian è una sposa rivoluzionaria e lo ha dimostrato durate il secondo matrimonio con Travis Barker. Per diventare ufficialmente sua moglie ha detto no agli abiti principeschi e al pomposo tulle, preferendo un audace minidress col cuore sacro sul petto.
A cura di Valeria Paglionico

Da qualche mese a questa parte non si fa altro che parlare di Kourtney Kardashian e Travis Barker: tra i due è stato amore a prima vista e non sorprende che in pochi mesi si siano fidanzati ufficialmente (con tanto di proposta di nozze con centinaia di rose rosse). A dispetto di quanto si immaginava, però, il loro matrimonio è stato tutt'altro che spettacolare. Certo, hanno pronunciato il fatidico sì per due volte, la prima a Las Vegas, la seconda (quella ufficiale) a Santa Barbara, ma in entrambi i casi hanno optato per delle cerimonie intime e blindate. Nonostante le seconde nozze siano state celebrate lo scorso weekend, solo nelle ultime ore la sorella di Kim ha condiviso le foto della giornata speciale. Il dettaglio che è balzato subito all'occhio? Col minidress total white ha rotto i tabù legati al dress code per le nozze.

Kourtney Kardashian, il look da sposa è anti-convenzionale

Dopo le giacche di pelle coordinate per il matrimonio a Las Vegas, in quanti si aspettavano di ammirare Kourtney Kardashian in versione principesca per le seconde nozze? La sorella di Kim ha stravolto ogni pronostico e non solo perché si è tenuta lontana dai riflettori, ha anche rivoluzionato il dress code legato al settore bridal.

Travis Barker e Kourtney Kardashian al matrimonio
Travis Barker e Kourtney Kardashian al matrimonio

Per pronunciare il fatidico sì al fianco di Travis ha fatto trionfare la sensualità e l'audacia indossando un minidress a tubino di Dolce&Gabbana, un modello aderente in total white decorato con un cuore sacro gold sul petto. Non sono mancati i guanti al gomito e i décolleté col tacco a spillo (ma in nero). L'unico dettaglio che ha aggiunto un tocco etereo al look da sposa? Il velo "angelico" con cui si è coperta il capo.

Kourtney Kardashian in Dolce&Gabbana
Kourtney Kardashian in Dolce&Gabbana

Abiti da sposa con la minigonna, perché non fanno più scalpore

Siamo sempre stati abituati a vedere spose dallo stile pomposo e principesco sia nella "vita reale" che sui social, ma da qualche tempo a questa parte le cose pare che stiano cambiando. Complici le star sempre più audaci e rivoluzionarie, per il grande giorno si sta dicendo spesso addio ai tradizionali abiti di tulle e pizzo, di quelli fiabeschi con chilometrici straschichi, intricate decorazioni floreali, bustier steccati e cascate di cristalli, paillettes e perline. Percorrere la navata in tailleur mannish o in minigonna non viene più considerato insolito, anzi, viene compresa la necessità delle spose di assecondare il proprio stile e la propria natura. Del resto, chi ha detto che il sogno più grande di ogni donna sia quello di trasformarsi in una principessa alle nozze? I tempi stanno cambiando e a dimostrarlo è anche la moda bridal, ormai sempre più anti-convenzionale, rivoluzionaria e libera dai tabù.

Kendall Jenner e i problemi con l'abito troppo stretto al matrimonio di Kourtney Kardashian
Kendall Jenner e i problemi con l'abito troppo stretto al matrimonio di Kourtney Kardashian
Dolce&Gabbana 'veste' il matrimonio di Kourtney Kardashian: basterà a cancellare i commenti controversi?
Dolce&Gabbana 'veste' il matrimonio di Kourtney Kardashian: basterà a cancellare i commenti controversi?
Kim con la maxi croce, Khloe con la corona: le sorelle Kardashian al matrimonio di Kourtney sono gotiche
Kim con la maxi croce, Khloe con la corona: le sorelle Kardashian al matrimonio di Kourtney sono gotiche
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni