La morte della Regina Elisabetta II
14 Settembre 2022
16:50

Perché il principe Harry non indossa l’uniforme durante il corteo funebre della regina Elisabetta

Nonostante dieci anni di servizio militare in Afghanistan, il principe Harry ha seguito la bara della regina Elisabetta in abiti civili durante il corteo verso Westminster.
A cura di Beatrice Manca
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La morte della Regina Elisabetta II

Tutti gli occhi del mondo, in questi giorni, sono puntati su Londra: dopo la morte della regina Elisabetta II si è aperto un periodo di lutto scandito da cerimonie solenni. Il feretro della regina Elisabetta ha lasciato Buckingham Palace per arrivare a Westminster Hall, dove è stata allestita la camera ardente: qui il grande pubblico potrà rendere un ultimo omaggio, a patto di rispettare precise regole. Il corteo ha attraversato il centro di Londra accompagnato dalla guardia d'onore, con il passo scandito dai tamburi: dietro la bara, sormontata da fiori freschi e dalla corona imperiale, camminava re Carlo III, seguito dai principi Anna, Andrea ed Edoardo. Questa volta hanno sfilato anche il principe William e il principe Harry: anche lui, però, in abiti civili e non in uniforme come il resto della famiglia. Perché?

Il principe Harry
Il principe Harry

I figli della regina Elisabetta accompagnano la bara a Westminster Hall

Ogni evento, all'interno della royal family, segue un rigido protocollo, lutto incluso. Ogni evento di questi giorni è scandito da un rigido cerimoniale e i membri della royal family sono tenuti a osservare precise regole di vestiario. Fino alla fine del lutto stretto indosseranno abiti neri o scuri, mettendo la fascia al braccio quando indossano le uniformi. Esattamente come durante il corteo funebre a Edimburgo, Carlo III e i suoi fratelli hanno indossato l'uniforme militare, nello specifico della Royal Navy. Anche questa volta il principe Andrea era in abiti civili: dopo le accuse di violenza sessuale ha dovuto fare un passo indietro, lasciando gli incarichi da working royal. Per questo motivo non può indossare la divisa militare, ma si parla di una dispensa speciale in occasione dei funerali. Del resto, insieme a Harry, è l'unico royal con una lunga e attiva carriera militare sul campo.

William e Harry accompagnano la bara della regina a Westminster
William e Harry accompagnano la bara della regina a Westminster

Perché il principe Harry era in abiti civili

Anche il principe Harry, duca di Sussex, era in abiti civili. Ha sfilato accanto al fratello William indossando un tight, nonostante il lungo servizio militare in Afghanistan. Il motivo è nel nuovo status del duca, che dopo essersi trasferito in California non è più senior member della famiglia reale. Solo i "working member" della famiglia, come la principessa Anna, possono indossare l'uniforme. I giornali inglesi hanno riportato una dichiarazione del portavoce dei Sussex Ashley Hansen: "Il decennio di servizio militare non è determinato dall'uniforme che indossa – si legge – e chiediamo rispettosamente che l'attenzione rimanga sulla vita e l'eredità di Sua Maestà la Regina Elisabetta II". Appuntate all'abito, infatti, c'erano tutte le medaglie militari. Kate Middleton, Meghan Markle e la regina consorte Camilla non hanno preso parte al corteo, ma hanno raggiunto il palazzo di Westminster in auto, aspettando l'ingresso del feretro. La funzione di oggi per molti suona come una "prova generale" dei funerali della regina, lunedì 19 settembre, quando il mondo intero saluterà per l'ultima volta Elisabetta II.

226 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni