1.438 CONDIVISIONI

Giorgia Soleri con l’abito sottoveste sul red carpet: “Ma i peli c’erano tutti”

L’attivista e scrittrice Giorgia Soleri ha partecipato al Giffoni Film Festival con un abito nero lungo fino ai piedi, senza rinunciare alle sue battaglie personali.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Beatrice Manca
1.438 CONDIVISIONI
foto via Instagram
foto via Instagram

L'attivismo di Giorgia Soleri è arrivato al Giffoni Film Festival: l'influencer e scrittrice ha tenuto un importante intervento sulla salute mentale e sui troppi tabù che ancora esistono nel discorso pubblico. Sui social ha condiviso le foto del suo ingresso sul red carpet (anzi: blue carpet) aggiungendo una battuta sulla questione della depilazione: la 26enne ha più volte sottolineato con orgoglio la libertà di scegliere di non depilarsi, abbattendo il diktat delle donne "lisce a tutti i costi".

Il look di Giorgia Soleri sul red carpet

Il colore che più caratterizza l'estate di Giorgia Soleri è il rosa fucsia: questa nuance vibrante e piena di vita la accompagna nel tour promozionale del libro La Signorina Nessuno, raccolta di poesie in cui tocca temi importanti come l'aborto, la malattia e l'amore. Il fucsia, oltre a essere il colore di tendenza, è diventato la sua cifra distintiva. In occasione del Giffoni però l'attivista 26enne ha deciso di tornare al nero, indossando un abito sottoveste lungo fino ai piedi con un motivo traslucido sul tessuto drappeggiato. Ha abbinato al vestito sandali con i listini e collanine cold, per aggiungere un tocco di luce.

Giorgia Soleri al Giffoni Film Festival
Giorgia Soleri al Giffoni Film Festival

Giorgia Soleri rivendica la libertà di non depilarsi

Giorgia Soleri ha condiviso le foto della serata sui social con un post su Instagram: "Sono passata dal carpet di casa a quello del Giffoni – ha scritto – ed è stato bellissimo anche senza i peli di Legolas e Bidet (ma i miei c'erano tutti)". Scherzando sui suoi gatti, Soleri ha voluto sottolineare ancora una volta la ribellione ai diktat estetici. L'attivista e scrittrice in diverse occasioni ha mostrato le ascelle non depilate: rasoio e ceretta devono essere una scelta, mai un obbligo. La normalità del corpo non deve fare paura, né in spiaggia né su un red carpet!

1.438 CONDIVISIONI
Damiano e Giorgia Soleri in versione casual: mostrano i tatuaggi (e i peli sotto le ascelle)
Damiano e Giorgia Soleri in versione casual: mostrano i tatuaggi (e i peli sotto le ascelle)
Giorgia Soleri cambia look per le vacanze: space bun e peli sotto le ascelle in vista
Giorgia Soleri cambia look per le vacanze: space bun e peli sotto le ascelle in vista
Giorgia Soleri non è contro la depilazione ma a favore della scelta: "Sono libera di tenermi i peli"
Giorgia Soleri non è contro la depilazione ma a favore della scelta: "Sono libera di tenermi i peli"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views