11 Agosto 2021
18:55

Sinner subito fuori a Toronto: ha perso due a set a zero con Duckworth

Jannik Sinner perde subito al Masters 1000 di Toronto: il giovane tennista bolzanino è stato sconfitto al secondo turno – ma era il primo incontro per lui – dall’australiano James Duckworth, numero 85 al mondo. Il campioncino italiano è apparso scarico dopo il successo nel torneo di Washington della scorsa settimana.
A cura di Paolo Fiorenza

Dopo il bel successo di Washington in un ATP 500, finisce subito la corsa di Jannik Sinner nel Masters 1000 di Toronto: l'altoatesino ha perso due set a zero dall'australiano James Duckworth, numero 85 al mondo. Si trattava di un match di secondo turno, ma era il primo incontro per Sinner che aveva usufruito di un bye nel turno precedente per diritto di classifica. Il giovane tennista italiano è apparso svuotato, cedendo nettamente all'avversario per 6-3/6-4 in un'ora e 17 minuti.

Il successo nel torneo di Washington, che ne ha fatto il più giovane vincitore di un ATP 500 negli ultimi 12 anni, sembrava aver posto fine al periodo difficile del nostro campioncino, che invece non è riuscito a ricaricare le batterie in tempo per superare un ostacolo decisamente alla sua portata come Duckworth. "Penso che ci sia ancora molto da fare, devo giocare match importanti. Sono felice per la vittoria, ma la strada è ancora lunga", aveva detto profeticamente domenica scorsa.

Un Sinner irriconoscibile ha perso il servizio sul 2-1 per Duckworth nel primo set – addirittura dal 40-0 – non riuscendo più a recuperare il break di svantaggio nel parziale, perso col punteggio di 6-3. Un solo break ha deciso anche il secondo set, stavolta al settimo gioco. Il bolzanino ha poi annullato il primo match point sul proprio servizio al nono gioco, ma si è arreso al secondo in quello successivo, per il 6-4 finale. C'è dunque ancora da lavorare per Sinner, ma a quest'età – compirà 20 anni lunedì prossimo – qualche pausa nella crescita è più che comprensibile. Il tennista italiano ripartirà la settimana prossima a Cincinnati, altra tappa di avvicinamento allo US Open. Miglior sorte attende Duckworth, che al terzo turno di Toronto affronterà il russo Medvedev, a questo punto uno dei favoriti del torneo dopo i forfait di Djokovic e Nadal.

Musetti sfiora l'impresa al Roland Garros, favoloso per due set ma poi vince in rimonta Tsitsipas
Musetti sfiora l'impresa al Roland Garros, favoloso per due set ma poi vince in rimonta Tsitsipas
Esordio vincente per Sinner agli Internazionali d'Italia: batte Martinez e sfiderà Fognini a Roma
Esordio vincente per Sinner agli Internazionali d'Italia: batte Martinez e sfiderà Fognini a Roma
Sinner si arrende ancora a Tsitsipas: Jannik esce di scena ai quarti di finale a Roma
Sinner si arrende ancora a Tsitsipas: Jannik esce di scena ai quarti di finale a Roma
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni