5.027 CONDIVISIONI
9 Agosto 2021
6:51

Jannik Sinner trionfa a Washington, batte McDonald ed entra i primi 15 ATP

Jannik Sinner a Washington ha vinto il torneo più importante della sua carriera. L’italiano ha sconfitto nella finale dell’ATP 500 l’americano Mackenzie McDonald con il punteggio di 7-5 4-6 7-5. Sinner è il più giovane vincitore di un ATP 500 degli ultimi 12 anni, è il primo italiano a vincere Washington e ora è 10° nella Race e 15° nella classifica ATP.
A cura di Alessio Morra
5.027 CONDIVISIONI

Non si fa mancare niente l'Italia a livello sportivo in queste settimane. Dopo i trionfi agli Europei e le 40 medaglie vinte alle Olimpiadi. All'elenco dei vincitori si aggiunge Jannik Sinner che ha conquistato il primo ATP 500 della sua carriera. A Washington l'azzurro ha sconfitto in una splendida finale l'americano McDonald in tre combattutissimi set e ora è numero 15 della classifica mondiale (10 della Race, la classifica che vale per la corsa alle ATP Finals).

La finale Sinner-McDonald è stata combattutissima

La finale dell'ATP 500 di Washington è stata bellissima. Sinner e McDonald per caratteristiche sono ben assortiti e danno vita a un match da ‘videogioco', colpi bellissimi da ambo le parti con tante variazioni e una velocità enorme. L'americano sorprende ad esempio con qualche serve and volley. Jannik parte meglio e al quarto gioco ottiene il break, ma McDonald in un game da quasi dieci minuti al quarto tentativo ottiene il break. Non si scompone Sinner che si rimette avanti, sul 5-3 però il servizio lo perde e ridà fiato a McDonald che deve metterci tutta l'arte sua per cancellare sei setpoint all'altoatesino e rimanere a galla. McDonald è tenace e cancella altri quattro setpoint nel dodicesimo gioco, ma l'italiano all'undicesimo tentativo si prende il primo set (7-5).

Primo titolo 500 per Jannik

L'americano, che ha vissuto una settimana magica e giocava la prima finale della sua carriera, porta a casa il secondo set con il punteggio di 6-4. Match in parità e terzo set decisivo con Jannik che serve per primo e quindi mette pressione soprattutto nel finale all'avversario, che sperava di essere il primo americano vincente a Washington da Roddick (2007), ma non ci è riuscito. Sinner come nel primo set fa il break a un passo dal tie-break e con il punteggio di 7-5 4-6 7-5 diventa il più giovane tennista dal 2009 a vincere un ATP 500 e pure il primo italiano a vincere questo torneo (nessun azzurro non era nemmeno prima di quest'anno riuscito a giocare una finale in questo torneo). E ora la classifica sorride nuovamente. Tra i pretendenti per un posto alle Finals c'è a pieno titolo Sinner, che è pronto a scalare la classifica in questa magica estate per l'Italia. Jannik è numero 15 ATP e nella Race è salito al 10° posto.

5.027 CONDIVISIONI
Jannik Sinner sarà la riserva alle ATP Finals, e a Torino ha la possibilità di giocare
Jannik Sinner sarà la riserva alle ATP Finals, e a Torino ha la possibilità di giocare
La corsa alle ATP Finals di Sinner ora è complicatissima, ma Jannik spera nei guai di Tsitsipas
La corsa alle ATP Finals di Sinner ora è complicatissima, ma Jannik spera nei guai di Tsitsipas
Sinner da urlo alle ATP Finals, Hurkacz polverizzato in due set
Sinner da urlo alle ATP Finals, Hurkacz polverizzato in due set
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni