22 CONDIVISIONI

Rafa Nadal è anche un grande nuotatore: va in apnea e sott’acqua ci resta molto a lungo

Rafa Nadal si sta preparando per il ritorno alle gare, in programma a Doha. Il tennista spagnolo con un video sui suoi profili social ha mostrato le sue grandi capacità polmonari, è stato a lungo in apnea.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Alessio Morra
22 CONDIVISIONI
Immagine

Rafa Nadal dopo la rinuncia agli Australian Open è tornato ad allenarsi, sui social quasi quotidianamente informa i suoi tantissimi tifosi. Post che danno anche buone speranze per il suo ritorno bis (nel 2024) alle gare, che avverrà nel torneo ATP 500 di Doha, in programma dal 19 febbraio. In genere l'ex numero uno posta video tennistici, ma stavolta ha mostrato le sue qualità da nuotatore, che non hanno certo sbalordite, ma che certamente non sono passate inosservate.

Nel 2023 il tennista spagnolo, ventidue volte vincitore Slam, ha disputato un solo torneo. Dal mese di gennaio non ha giocato più, un infortunio pesante dal quale non è riuscito a guarire. Forfait in serie, prima della rinuncia agli appuntamenti sul rosso e all'operazione. Nadal ha parlato spesso dei dubbi e del suo futuro, poi ha ripreso ad allenarsi ed ha annunciato il ritorno alle gare, che è stato in parte eccellente. Due vittorie rapide a Brisbane, poi un ko con Thompson, una partita sfibrante e un piccolo infortunio, fortunatamente non grave ma che gli ha impedito di giocare a Melbourne.

Immagine

Ora nel mirino di Rafa c'è il torneo di Doha, che precederà – se i piani saranno rispettati – l'esibizione di Las Vegas con Carlos Alcaraz e il torneo 1000 di Indian Wells, dove sarà una mina vagante essendo fuori dai primi 600 della classifica ATP. Ma intanto ci si allena e nell'allenamento di venerdì Nadal si è tuffato in piscina, ha messo il costume, la cuffia e gli occhialini e per una volta ha lasciato il campo da tennis.

Nadal in un video che dura una trentina di secondi ha mostrato la sua straordinaria capacità polmonare. Rafa si tuffa e si mette subito con la testa sotto d'acqua, naviga così per tutta la vasca, poi vira ed è ancora con la testa sott'acqua. Poi dopo una trentina di secondi abbondanti. Il tennista con il maggior numero di vittorie in una singola prova dello Slam mostra così anche la sua grande capacità polmonare, forse era facile immaginarlo considerate le mille battaglie, ma il video in piscina dà un'ulteriore e chiara testimonianza.

22 CONDIVISIONI
Murray parla col cuore in mano al mondo del tennis: "Non mi resta molto tempo"
Murray parla col cuore in mano al mondo del tennis: "Non mi resta molto tempo"
Tennista russa accusata di antisportività: brutto gesto verso l'avversaria dopo un'ingiustizia
Tennista russa accusata di antisportività: brutto gesto verso l'avversaria dopo un'ingiustizia
Sinner spiega dove si vede a fine carriera, ci sono un caffé e una persona: "Le connessioni"
Sinner spiega dove si vede a fine carriera, ci sono un caffé e una persona: "Le connessioni"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views