6.310 CONDIVISIONI
24 Settembre 2022
20:33

Federer fa da coach a Berrettini, che meraviglia: “Giusto due cose”. E gli svela i suoi trucchi

Roger Federer che dà consigli a Matteo Berrettini durante la sfida del tennista romano contro Félix Auger-Aliassime, Un momento unico e irripetibile durante la Laver Cup.
A cura di Fabrizio Rinelli
6.310 CONDIVISIONI

La vittoria di Matteo Berrettini su Félix Auger-Aliassime alla Laver Cup è stata l'occasione per vedere da vicino ancora una volta i grandi campioni europei. Una squadra di autentici fenomeni capitanati da Roger Federer che ha dato l'addio al tennis ma non smette di certo di sorprendere. Il siparietto con il tennista romano nel corso del match contro il canadese è stato un autentico spettacolo. Un colpo d'occhio per tutti gli amanti di questo sport che hanno ammirato due minuti di pure magia: Federer che dà consigli a Berrettini. Nelle immagini diventate virali sui social si vede lo svizzero avvicinarsi al nostro Matteo come se fosse il suo allenatore iniziando a dargli utilissime dritte sulla gara.

Federer l'ha osservato da vicino, l'ha scrutato, studiato e dopo gli ha fatto notare alcune cose tecniche sulla partita. Dettagli da limare. "Non andare subito dentro il campo e giusto un paio di cose per quando rientri – gli consiglia Federer – Dal lato del back non stai salendo troppo, questo perché questo campo non ti dà tanto rimbalzo. Lasciala andare un po' di più così resta piatta". Berrettini lo ascolta senza fiatare accettando tutto: d'altronde è Roger Federer in persona che gli sta parlando.

"Questa è l'unica cosa, stai più attento – continua Federer mentre il romano si disseta – Non andare subito dentro il campo, fai dentro e fuori e poi controlla dove andare". Un momento bellissimo di questo tennis e soprattutto emozionante per lo stesso Berrettini che a fine gara, dopo aver battuto il suo avversario dirà: "È grazie a Federer se sono un tennista".

Parole che hanno raccolto numerosi applausi da parte del pubblico presente. Prima che tutto questo accadesse però, lo svizzero si è resto protagonista di un altro momento. Simpatico se vogliamo in cui ha scherzato proprio su ciò che si erano detti poco prima con Berrettini: "Quanto mi dai per il coaching di oggi?". Un siparietto davvero bello che Berrettini si porterà con sé per sempre. In pratica Federer prima gli fa da coach durante la partita e poi scherza chiedendogli di pagarlo. "Anche il 10% gli risponde Berrettini".

Di momenti emozionanti, intensi e divertenti ce ne sono tanti. Anche quando Berrettini si avvicina alla panchina e cerca i sali minerali. Federer sul suo account Twitter personale pubblica il video di quel momento con una didascalia tutta da ridere: "Lo stallone salato italiano". Lo svizzero chiede al tennista romano cosa stesse cercando: "Sali – dice Berrettini prima della divertente risposta di Federer – Sale e pepe?". L'ennesima conferma di quanto, oltre ad essere un torneo di grande importanza per i tennisti, la Lavel Cup sia anche un momento di grande coesione tra questi grandi campioni che si divertono pure a fare gruppo. In questo caso l'atmosfera è ancora più magica dopo l'annuncio di Federer che in questa edizione ha deciso di dare il suo addio al tennis.

6.310 CONDIVISIONI
Icardi fa qualcosa di inaspettato, è una meraviglia: anche Wanda Nara lo esalta
Icardi fa qualcosa di inaspettato, è una meraviglia: anche Wanda Nara lo esalta
Il fisico esplosivo di Baschirotto, allenamenti e dieta maniacale: mangia solo due cose
Il fisico esplosivo di Baschirotto, allenamenti e dieta maniacale: mangia solo due cose
Lo tsunami Juventus fa tremare chi ha fatto affari con i bianconeri: spuntano due club italiani
Lo tsunami Juventus fa tremare chi ha fatto affari con i bianconeri: spuntano due club italiani
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni