20 Giugno 2022
20:26

Bublik spiazza l’intervistatrice e svela la sua scala di priorità: “Non vi piace stare a letto?”

A Eastbourne Alexander Bublik si è reso protagonista di un vero e proprio show dopo la vittoria su Tiafoe. Nella classica intervista post-gara ha scatenato l’ilarità di tutto il pubblico.
A cura di Marco Beltrami

Alexander Bublik è senza ombra di dubbio uno dei personaggi più imprevedibili e divertenti del circuito ATP. Il tennista kazako ci ha abituato a colpi a sorpresa, e show davanti alle telecamere confermandosi spesso e volentieri uno spasso. Atteggiamento positivo, e grande empatia sia con i colleghi che con il pubblico per il numero 39 della classifica mondiale, con le sue partite che valgono quasi sempre il prezzo del biglietto. Così è stato anche per l'ultima, disputata oggi sull'erba di Eastbourne contro Tiafoe.

Bublik ha battuto lo statunitense settima testa di serie del tabellone in rimonta in 3 set, aggiudicandosi il secondo al tie-break e poi chiudendo con un perentorio 6-0. Ora negli ottavi c'è Millman e se poi dovesse andare avanti, non è da escludere un possibile incrocio in semifinale contro Jannik Sinner, al rientro dopo i problemi fisici, per il quale non ha mai nascosto l'ammirazione. Ancora una volta Alexander ha trovato il modo di prendersi la scena e non solo per la bella performance.

Quando si è presentato nel post-partita ai microfoni della padrona di casa, tutti si sono preparati a qualcosa di speciale considerando l'abilità di Bublik a non risultare mai banale. E l'attesa non è stata vana, visto che ancora una volta il giocatore ha scatenato l'ilarità generale. Innanzitutto il kazako non ha nascosto il mancato gradimento per le condizioni di gioco odierne, con un vento fastidioso che ha complicato il match sul veloce: "Se mi piace giocare in condizioni ventose? No. Comunque mi sto ancora divertendo a giocare sull'erba, voglio dire almeno non ho bisogno di correre molto, non ti stanchi molto. Non è come la terra, voglio dire che tutto è buono tranne la terra battuta. Quindi sono comunque felice di giocare qui".

A quel punto l'intervistatrice lo ha stuzzicato, con una domanda provocatoria: "Sembri un po' pignolo, non ti piace la terra battuta, non ti piacciono i campi in erba ventosa. Ma allora cosa ti piace?". A quel punto, ecco che la risposta spiazzante del tennista non si è fatta attendere: "Mi piace stare sdraiato su un letto (risate del pubblico, ndr). Sì, voglio dire, è quello che faccio: mi piace stare a letto e godermi la visuale, non stare qui. Però devo fare il mio lavoro, ed è così. Dai ragazzi, a voi piace lo stesso no? Nessuno vuole andare al proprio lavoro". Almeno per qualche ora, prima di tornare in campo il buon Bublik potrà fare quello che più gradisce.

Musetti epico contro Alcaraz, che vittoria in finale ad Amburgo! È il suo primo trofeo ATP
Musetti epico contro Alcaraz, che vittoria in finale ad Amburgo! È il suo primo trofeo ATP
La famiglia di Kyrgios ha paura di tifare per lui:
La famiglia di Kyrgios ha paura di tifare per lui: "Non sai cosa fare, vorresti non essere lì"
Kyrgios conferma l'astio per la terra rossa e polemizza con l'ATP:
Kyrgios conferma l'astio per la terra rossa e polemizza con l'ATP: "A che servono questi tornei?"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni