28 Gennaio 2021
11:55

Mike Maric a Fanpage.it, i segreti dell’allenatore del respiro: “L’apnea migliora la vita”

In occasione dell’uscita del suo ultimo libro, e dopo aver raggiunto il titolo mondiale di apnea, Mike Maric spiega l’importanza della respirazione nello sport e nella vita di tutti i giorni e il suo rapporto speciale con Magnini e gli altri campioni sportivi che ha allenato: “Ciò che mi ha più colpito è la loro grande professionalità. Con Filippo si è ormai instaurato un rapporto di amicizia. È tornato più forte di prima”.
A cura di Alberto Pucci

Campione mondiale di apnea, medico, docente universitario e soprattutto coach di tanti atleti che hanno regalato molte gioie all’Italia, Mike Maric ha fatto della sua passione il suo sport e anche il suo lavoro. Introdotto al fascino dell’immersione in acqua dal padre subacqueo e successivamente da due ‘mostri sacri’ della disciplina come Enzo Maiorca e Umberto Pelizzari, Maric ha raccontato a Fanpage,it la sua ultima fatica letteraria e l’esperienza vissuta a fianco dei molti campioni olimpici ai quali ha insegnato un metodo innovativo per combattere il sovraffaticamento, la tensione e l’ansia attraverso tecniche di respirazione.

Mi piace portare quella che è la metafora dello sport nella vita di tutti i giorni – ha spiegato – e spiegare come attraverso l’apnea possiamo effettivamente migliorare il nostro stile di vita. Nell’apnea, oltre all’allenamento fisico, ci sono due cose molto importanti che ti insegnano anche a vivere: l’atteggiamento mentale e le tecniche di respirazione”.

Che tipo di lavoro hai fatto con Magnini e con i campioni che hai seguito da vicino?

“Ho avuto e ho la fortuna di lavorare con molti di loro, Federica Pellegrini, Filippo Magnini, Igor Cassina, Sara Cardin, Arianna Errigo e potrei fare anche altri nomi, e devo dire che la prima cosa che mi ha colpito è la loro grande professionalità. Il rapporto che si è instaurato con Magnini è stato vario. Siamo passati da allenatore di apnea alla gestione di alcuni suoi momenti negativi. Più che un allenatore e un consulente sono ormai un amico di Filippo. È riuscito da atleta a fine carriera a raggiungere grandi risultati e come uomo a sopravvivere ad un momento estremamente buio della sua vita. Ha ritrovato la motivazione ed è tornato alle gare più forte di prima”.

Quali insegnamenti possiamo trovare nel tuo ‘Il potere antistress del respiro’?

"In questo libro parlo della respirazione e di come la scienza ha riconosciuto negli ultimi anni l’importanza di saper respirare e gestire il respiro nella quotidianità. Spiego perché ci permette di migliorare, in termini di salute e concentrazione mentale, sotto tutti i punti di vista: non solo nello sport ma anche nella vita di tutti i giorni”.

Parla l'allenatrice di Anita Alvarez:
Parla l'allenatrice di Anita Alvarez: "Lei non respirava, ho fatto l'apnea più pazza della mia vita"
Christian Vieri a Fanpage.it:
Christian Vieri a Fanpage.it: "Vi racconto i segreti della Bobo TV"
2.206.967 di Sport Fanpage
Mike Tyson ricorda la morte della madre:
Mike Tyson ricorda la morte della madre: "Una delle cose migliori che mi sia mai capitata"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni