Dopo esser tornati velocemente in pista per un'ultima sessione di prove libere, i piloti della MotoGP sul tracciato del circuito di Jerez de la Frontera sono scesi in pista per le qualifiche del GP di Spagna, prima sessione di qualifica del Mondiale 2020 della classe regina del Motomondiale.

A conquistare la prima pole position stagionale è stato Fabio Quartararo che nel suo giro migliore (ottenuto all'ultimo respiro) con la sua Yamaha del team Petronas ha fermato il cronometro sull'1:36.705. Dietro al francese, staccato di 139 millesimi, lo spagnolo della Yamaha ufficiale Maverick Vinales che ha preceduto il campione del mondo in carica Marc Marquez in sella Honda ufficiale che ha chiuso con 157 millesimi di ritardo dal poleman. Splendido quarto posto per Pecco Bagnaia (+250) con la Ducati del Team Pramac che ha preceduto il compagno di squadra Jack Miller (5°), Cal Crutchlow (6°) e Pol Espargarò (7°).

Non brilla Valentino Rossi che con l'altra Yamaha ufficiale chiude 11° con oltre un secondo di ritardo rispetto al tempo di Quartararo. Leggermente meglio di lui Andrea Dovizioso (8°) su Ducati e Franco Morbidelli (10°) con l'altra Yamaha del team Petronas. Sfortunato Alex Rins della Suzuki (9° tempo per lui) che dopo esser caduto in Q1 nei minuti finali del Q2 è stato protagonista di un brutto incidente che ha richiesto l'intervento dei medici di pista.

Rimasti fuori dal Q2 invece sia l'italiano Danilo Petrucci della Ducati che il fratello e compagno di squadra del campione del mondo in carica, Alex Marquez, che nella gara di domenica partiranno rispettivamente dalla 14a e 21a posizione in griglia di partenza.