162 CONDIVISIONI
4 Luglio 2021
17:31

Leclerc dopo il duello con Perez al GP Austria: “È stato troppo aggressivo, ha esagerato”

Nel GP Austria di Formula 1, il duello tra Charles Leclerc e Sergio Perez ha catalizzato l’attenzione, con la doppia manovra del messicano punito con 10” di penalità che ha fatto discutere. Il monegasco ha anche sottolineato i problemi della Ferrari: “Da un anno e mezzo lavoriamo per ridurre il distacco dalle altre”
A cura di Marco Beltrami
162 CONDIVISIONI

Charles Leclerc ha chiuso il GP Austria all'ottavo posto. Il pilota monegasco è stato il protagonista di un duello serrato con Sergio Perez. Il messicano della Red Bull ha spinto in due occasioni il ferrarista nella ghiaia, rimediando una doppia penalità. Nel post-gara ai microfoni di Sky, Leclerc è tornato sull'episodio sottolineando la manovra "esagerata" dell'avversario. Un'occasione anche per fare il punto sui progressi della Ferrari.

Ha provato a superare Perez due volte e ha rimediato una doppia spallata, che lo ha buttato nella ghiaia. La reazione di Charles Leclerc nel team radio è stata furiosa in pista, con l'adrenalina che ha giocato un brutto scherzo. A mente fredda, il pilota della Ferrari ha poi chiarito: "Se Perez è stato troppo aggressivo? Sì lo è stato, per quello ha preso una penalità. Per noi, per la gara ci ha messo un po' di più in difficoltà. Però è così, a me piace andare al limite, ma lui oggi è andato oltre. Si è sentito in radio, con il calore del momento, con l'adrenalina. Forse ho esagerato anche io, ma sicuramente lui ha esagerato".

Archiviato il braccio di ferro con Perez, Leclerc è tornato anche sulla prestazione della Ferrari nel GP d'Austria. Bisognerà però lavorare ancora a lungo per ritrovare la migliore Ferrari per Leclerc: "Oggi speravo in qualcosa di meglio.Non è male, siamo tornati con un buon passo. Per me era una gara molto difficile perché con la stessa strategia di quelli davanti. Quella è stata la nostra limitazione oggi".

A tal proposito il monegasco ha parlato delle difficoltà della Ferrari con tanti problemi ancora da risolvere: "Purtroppo mi spiace, ma devo dare la stessa risposta da un anno e mezzo: stiamo lavorando per provare a ridurre il distacco. Speriamo di battagliare per la vittoria al più presto. Continueremo a spingere al 200%. Dobbiamo lavorare bene senza andare nel panico".

162 CONDIVISIONI
Verstappen in pole nel GP d'Olanda di Formula 1. Ferrari in terza fila con Leclerc e Sainz
Verstappen in pole nel GP d'Olanda di Formula 1. Ferrari in terza fila con Leclerc e Sainz
Leclerc a muro nelle FP2 del GP del Belgio, danneggiata la sua Ferrari: "Scusate ragazzi"
Leclerc a muro nelle FP2 del GP del Belgio, danneggiata la sua Ferrari: "Scusate ragazzi"
F1, allarme Ferrari dopo le FP3 del GP d'Olanda: Leclerc 9° lontanissimo da Verstappen, Sainz a muro
F1, allarme Ferrari dopo le FP3 del GP d'Olanda: Leclerc 9° lontanissimo da Verstappen, Sainz a muro
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
221
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
220
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
137
4
L. Norris McLaren
McLaren
132
5
S. Pérez
118
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
362
2
Aston martin red bull racing
344
3
McLaren
215
4
Ferrari
201
5
Alpine
95
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni