141 CONDIVISIONI
4 Luglio 2021
16:29

Verstappen vince anche il GP d’Austria di F1, Hamilton 4°. Che duello Perez-Leclerc

Max Verstappen vince anche il Gran Premio d’Austria di Formula 1, per quello che è il suo 5° successo stagionale il terzo consecutivo. Il pilota Red Bull allunga in classifica generale su Hamilton che è arrivato 4°. Sul podio anche Bottas e uno strepitoso Norris. 5° posto finale per Sainz, e 8° per Leclerc dopo un duello infuocato con Perez.
A cura di Marco Beltrami
141 CONDIVISIONI

Max Verstappen vince anche il Gran Premio d'Austria di Formula 1, conquistando così il suo quinto successo stagionale di fila, il 3° consecutivo. Il pilota olandese della Red Bull ha dominato la gara, chiudendo davanti a Bottas e ad uno strepitoso Norris. Solo 4° il campione del mondo in carica Hamilton. A tenere banco il duello acceso tra Perez e Leclerc, con il primo punito con 10" di penalità. Il monegasco ha chiuso all'8° posto. 5° posto per Sainz.

Un successo che non è mai stato in discussione. Max Verstappen ha trionfato anche in Austria blindando ulteriormente il suo primato nella classifica generale ai danni di un Lewis Hamilton in crisi e fuori dal podio. La Mercedes ha infatti dato via libera a Bottas che ha potuto dunque allungare sul compagno di scuderia, e chiudere al secondo posto davanti ad un Norris scatenato. Il pilota della McLaren nonostante una penalità di 5", forse troppo severe, per un contatto in avvio con Perez è riuscito a centrare il podio con una gara di altissimo livello.

E a proposito di penalità ben due quelle comminate all'altro pilota Red Bull Sergio Perez. Quest'ultimo in due occasioni ravvicinate, durante un duello serrato con Charles Leclerc, ha spinto il ferrarista ruota a ruota nella ghiaia. Furia per il monegasco, e provvedimenti disciplinari da parte della direzione gara, con 10" complessivi per Checo. Il suo arretramento nella classifica generale finale ha fatto sorridere Sainz che ha chiuso così al 5° posto (8° invece Leclerc). Segnali tutto sommato incoraggianti dunque per una Ferrari battagliera. Piccolo spavento proprio nel finale di gara, all'ultimo giro quando Raikkonen ha colpito Vettel e i due sono finiti fuori strada, fortunatamente senza conseguenze.

L'ordine d'arrivo del GP Austria di F1

  • 1) Verstappen (Red Bull)
  • 2) Bottas (Mercedes)
  • 3) Norris (McLaren)
  • 4) Hamilton (Mercedes)
  • 5) Sainz (Ferrari)
  • 6) Perez (Red Bull)
  • 7) Ricciardo (McLaren)
  • 8) Leclerc (Ferrari)
  • 9) Gasly (AlphaTauri)
  • 10) Alonso (Alpine)
141 CONDIVISIONI
F1, prove libere 1 GP Olanda: Hamilton davanti a Verstappen. Ferrari da podio: Sainz 3°, Leclerc 4°
F1, prove libere 1 GP Olanda: Hamilton davanti a Verstappen. Ferrari da podio: Sainz 3°, Leclerc 4°
Ricciardo vince a Monza, la McLaren fa doppietta e trionfa in F1 dopo 9 anni. Leclerc 4°
Ricciardo vince a Monza, la McLaren fa doppietta e trionfa in F1 dopo 9 anni. Leclerc 4°
Il GP del Belgio non si corre ma Verstappen vince lo stesso: Russell 2° e Hamilton 3°
Il GP del Belgio non si corre ma Verstappen vince lo stesso: Russell 2° e Hamilton 3°
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
221
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
220
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
137
4
L. Norris McLaren
McLaren
132
5
S. Pérez
118
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
362
2
Aston martin red bull racing
344
3
McLaren
215
4
Ferrari
201
5
Alpine
95
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni