245 CONDIVISIONI
13 Settembre 2021
15:58

La Ferrari in Formula 1 non vince mai, nemmeno quando si ritirano Hamilton e Verstappen

Hamilton e Verstappen stanno lottando per il Mondiale 2021 di Formula 1. Lewis e Max hanno fatto incetta di pole position e di vittorie, ma in tre gara hanno lasciato spazi ad altri piloti. Hanno vinto così in questo campionato: Sergio Perez, Esteban Ocon e Daniel Ricciardo. Ogni volta che c’è stata gara ‘pazza’ la Ferrari non è mai riuscita a cogliere l’occasione e al massimo si è dovuta accontentare di un terzo posto.
A cura di Alessio Morra
245 CONDIVISIONI

Lewis Hamilton e Max Verstappen si stanno giocando il titolo Mondiale, e come si è visto, lo stanno facendo senza esclusione di colpi. Gli incidenti di Silverstone e Monza sono stati molto pericolosi e hanno danneggiato prima uno e poi l'altro. Sono due grandi campioni, i due piloti più forti e che stanno guidando le vetture migliori, con cui hanno fatto incetta di vittorie e di pole position nel 2021. Ma qualcosa la concedono pure loro. A Baku, in Ungheria e a Monza infatti ci sono stati altri vincitori. E in tutte e tre queste gare ‘pazze' (definizioni tremendamente abusata), la Ferrari non è mai riuscita a inserirsi nella lotta per il successo.

La Ferrari non vince da due anni in Formula 1

Il terzo posto nel Costruttori è sempre vicimo, anche se la McLaren ha fatto un bel balzo in avanti, e di questo Binotto può essere soddisfatto. Ma in quelle rare ghiotte occasioni in cui Hamilton e Verstappen non hanno lottato per il successo, la Ferrari è mancata, e questo è un peccato enorme perché il successo in Formula 1 al team di Maranello manca da due anni. E non capiterà ancora spesso in questa stagione che Lewis e Max lascino la vittoria a qualcun altro.

Tre indizi fanno una prova. E la prova condanna la Ferrari, che ormai da due anni non vince in Formula 1. Leclerc fu straordinario a Spa e a Monza in un avvio di settembre incredibile, poi Seb Vettel trionfò a Singapore. E da quel momento in Formula 1 hanno vinto sei scuderie diverse, ma non la Ferrari (Mercedes, Red Bull, Alpha Tauri, McLaren, Alpine, Racing Point che oggi è Aston Martin).

Perez e Ocon vincitori a sorpresa a Baku e all'Hungaroring

A Baku Verstappen a cinque giri dal termine è costretto al ritiro, esplode un pneumatico e fine della corsa. Hamilton commette un errore clamoroso e finisce fuori dalla zona punti. La chance la coglie Sergio Perez, specialista in condizioni particolari, che vince davanti a Vettel e Gasly. Ferrari quarta con Leclerc poco sveglio nella ripartenza, ottavo Sainz. Oltre al successo è mancato pure il podio pure in Azerbaigian. Poi all'Hungaroring c'è stata una partenza folle di Bottas che ha eliminato, oltre che se stesso, Norris e Perez e danneggiato Verstappen, mentre Stroll ha buttato fuori Leclerc. Hamilton, danneggiato dalla strategia, è ripartito dal fondo. Il Gp d'Ungheria lo ha vinto Ocon su Alpine che ha preceduto Vettel e Hamilton. Il tedesco è stato poi squalificato e così sul podio, ma quando ormai era tarda sera, ci è salito Sainz, che non ha potuto nemmeno festeggiare.

Doppietta McLaren a Monza

E poi c'è Monza. Hamilton e Verstappen si fanno del male da soli e spalancano la porta a tutti. La McLaren, estremamente in palla nel weekend italiano, realizza una doppietta che mancava addirittura da 11 anni, con Ricciardo vincitore e Norris secondo. Terzo Bottas, che partiva ultimo. Solo quarto, ancora, Leclerc, che ha sfruttato la penalità di Perez quantomeno per incamerare un buon bottino di punti. Sainz sesto. Altra chance sprecata. Naturalmente tanti punti sono stati conquistati, e quelli servono, ma per la terza volta in stagione c'è stata una chance per tutti e la Ferrari non l'ha sfruttata. La strada che ha intrapreso il team principal Binotto è giusta, ma ora, almeno in gare caotiche, con la pioggia o con dei colpi di scena, c'è bisogno di un guizzo. Il popolo ferrarista vuole sognare e lottare, pure solo una volta nel 2021, per il successo di un Gran Premio.

245 CONDIVISIONI
Verstappen trionfa nel GP Olanda di Formula 1 e scavalca Hamilton nel Mondiale
Verstappen trionfa nel GP Olanda di Formula 1 e scavalca Hamilton nel Mondiale
Formula 1 GP Olanda 2021: vince Verstappen, risultati di oggi e classifica con ordine di arrivo
Formula 1 GP Olanda 2021: vince Verstappen, risultati di oggi e classifica con ordine di arrivo
F1, Bottas e Hamilton dominano le prove libere 1 del GP Sochi: Verstappen 3° davanti a Leclerc
F1, Bottas e Hamilton dominano le prove libere 1 del GP Sochi: Verstappen 3° davanti a Leclerc
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
227
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
222
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
141
4
L. Norris McLaren
McLaren
132
5
S. Pérez
118
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
362
2
Aston martin red bull racing
344
3
McLaren
215
4
Ferrari
201
5
Alpine
95
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni