7 Luglio 2021
19:01

La classifica ‘distruttori’ della Formula 1 2021: Mick Schumacher fa più danni di Mazepin

Dopo nove GP del Mondiale di Formula 1 2021 Valtteri Bottas è il pilota ad aver provocato più danni alla propria monoposto, sul podio della classifica “distruttori” Yuki Tsunoda e Mick Schumacher che ha fin qui fatto sborsare alla Haas quasi il triplo rispetto al compagno di squadra Nikita Mazepin. Leclerc molto più costoso per Ferrari rispetto a Sainz. Lando Norris della McLaren è fin qui l’unico pilota F1 a non aver ancora fatto spendere nulla alla sua scuderia.
A cura di Michele Mazzeo

Chi sono i piloti che ad oggi hanno provocato i danni più costosi nel Mondiale di Formula 1 2021? Chi invece quelli più affidabili? La classifica ‘distruttori' fornisce le risposte a queste domande e non sono poche le sorprese. A partire già dal leader della graduatoria. In testa dopo nove gran premi stagionali c'è infatti Valtteri Bottas che paga soprattutto il violento incidente di Imola: il finlandese della Mercedes finora ha infatti provocato danni alla sua monoposto per un totale di 2.354.000 dollari (circa 2 milioni di euro).  Circa cinque volte rispetto ai 490.000 dollari (415mila euro) fatti spendere alla scuderia anglo-tedesca dal compagno di squadra Lewis Hamilton.

A completare il podio insieme all'esperto Bottas ci sono poi due rookie. In seconda posizione c'è difatti il millenial giapponese dell'Alpha Tauri Yuki Tsunoda che dopo un ottimo inizio ha riscontrato parecchie difficoltà in questo suo primo anno in F1. Il nipponico è fin qui "costato" al team di Faenza poco più di 2 milioni di dollari (1,7 milioni di euro). Sul gradino più basso c'è l'altro debuttante Mick Schumacher che, a sorpresa, ha provocato fin qui molti più danni alla Haas rispetto al bistrattato compagno di squadra Nikita Mazepin che, ancora più a sorpresa, fin qui detiene il titolo di rookie della F1 2021 più affidabile. Il figlio del leggendario Michael Schumacher infatti in questi primi nove gran premi stagionali ha causato danni alla sua monoposto per un totale di 1,9 milioni di dollari (1,6 milioni di euro), il russo invece "soltanto" 651 mila dollari (550 mila euro). Settimo posto, con circa un milione di dollari, per l'attuale leader della classifica iridata Max Verstappen.

Per quanto riguarda i piloti della Ferrari, quello ad aver prodotto più danneggiamenti alla vettura fino ad oggi è stato il monegasco Charles Leclerc che per le riparazioni ha fatto fin qui sborsare al Cavallino circa 1,4 milioni di dollari (quasi 1,2 milioni di euro) collocandosi così in quarta posizione nella classifica "distruttori". Molto meno costoso invece il suo compagno di squadra Carlos Sainz, terzultimo in questa speciale classifica con solo 170mila dollari di danni procurati. Meglio dello spagnolo hanno fatto solo il messicano della Red Bull Sergio Perez (87mila dollari) e il sorprendente Lando Norris che fino ad oggi non ha provocato nessun danno alla McLaren prendendosi lo scettro momentaneo di pilota più affidabile del Mondiale di Formula 1 2021.

La classifica ‘distruttori' della Formula 1 2021 dopo il GP d'Austria

  1. Valtteri Bottas (Mercedes) 2.354.000 $ (1.994.073 €)
  2. Yuki Tsunoda (Alpha Tauri) 2.024.000 $ (1.714.530 €)
  3. Mick Schumacher (Haas) 1.906.000 $ (1.614.572 €)
  4. Charles Leclerc (Ferrari) 1.405.000 $ (1.190.175 €)
  5. Nicholas Latifi (Williams) 1.275.000 $ (1.080.052 €)
  6. Lance Stroll (Aston Martin) 1.071.000 $ (907.244 €)
  7. Max Verstappen (Red Bull) 1.046.000 $ (886.066 €)
  8. George Russell (Williams) 980.000 $ (830.158 €)
  9. Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) 685.000 $ (580.263 €)
  10. Nikita Mazepin (Haas) 651.000 $ (551.462 €)
  11. Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) 637.000 $ (539.602 €)
  12. Sebastian Vettel (Aston Martin) 497.000 $ (421.008 €)
  13. Lewis Hamilton (Mercedes) 490.000 $ (415.079 €)
  14. Daniel Ricciardo (McLaren) 465.000 $ (393.901 €)
  15. Esteban Ocon (Alpine) 370.000 $ (313.427 €)
  16. Pierre Gasly (Alpha Tauri) 357.000 $ (302.414 €)
  17. Fernando Alonso (Alpine) 170.000 $ (144.007 €)
  18. Carlos Sainz (Ferrari) 170.000 $ (144.007 €)
  19. Sergio Perez (Red Bull) 87.000 $ (73.697 €)
  20. Lando Norris (McLaren) 0 $ (0 €)
Mazepin provoca Mick Schumacher a Monza: "Ha bisogno della protezione della famiglia"
Mazepin provoca Mick Schumacher a Monza: "Ha bisogno della protezione della famiglia"
Mazepin colpisce Mick Schumacher a Monza e si arrabbia: "Mi è venuto addosso". Poi le scuse
Mazepin colpisce Mick Schumacher a Monza e si arrabbia: "Mi è venuto addosso". Poi le scuse
Mick Schumacher e Mazepin si scontrano anche a Zandvoort: "Spero si prendano provvedimenti"
Mick Schumacher e Mazepin si scontrano anche a Zandvoort: "Spero si prendano provvedimenti"
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
221
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
220
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
137
4
L. Norris McLaren
McLaren
132
5
S. Pérez
118
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
362
2
Aston martin red bull racing
344
3
McLaren
215
4
Ferrari
201
5
Alpine
95
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni