14 Gennaio 2023
23:22

Incidente dopo poche curve: Frijns si frattura il polso nella gara d’esordio della Formula E

In Messico si è disputato il primo Gran Premio della nona stagione della Formula E. Il vincitore è stato Jake Dennis. Il pilota olandese Frijns in un incidente si è fratturato il polso.
A cura di Alessio Morra

In Messico è iniziata la nona stagione della Formula E. Jake Dennis alla guida di una vettura del team Andretti ha conquistato il successo, che è storico perché questa è stata la prima gara delle monoposto della Gen3. Secondo posto per Pascal Wehrlein su Porsche, terzo Lucas Di Grassi della Mahindra. Deludente la gara di Stoffel Vandoorne, campione in carica, decimo al traguardo. Ma la copertina, purtroppo, se l'è presa l'olandese Robin Frijns che a causa di un incidente si è fratturato il polso.

Il pilota olandese ha trentuno anni, è arrivato a fare il terzo pilota in Formula 1 e da anni è in Formula E, vincendo anche due Gran Premi. Frijns in questa stagione si è aggregato al team Abt. Non ha iniziato bene nelle Qualifiche ed è partito dal fondo del gruppo, addirittura dalla nona fila.

La sua gara è stata ancora molto peggiore. Perché dopo poche curve è stato coinvolto in un incidente con Norman Nato della Nissan. La sua vettura è rimbalzata prima di fermarsi nella via di fuga. Sembrava un classico incidente di gara, che condizionava più l'esito e le tattiche. E invece al termine del Gp il team Abt con un comunicato ha reso noto che il pilota ha subito la frattura del polso e per questo dovrà essere subito operato in Messico: "Robin si è rotto il polso sinistro e dovrà sottoporsi a un'operazione qui in Messico".

In un post successivo il team ha fatto sapere che forse non ci sarà bisogno dell'operazione. Ad ogni modo, a causa di questo infortunio al polso Frijns rischia di saltare il prossimo appuntamento della stagione, quello in programma a Diriyah in Arabia Saudita. Il suo posto potrebbe essere preso dall'indiano Daruvala.

Come vive oggi Michael Schumacher nove anni dopo l’incidente: vede solo tre persone
Come vive oggi Michael Schumacher nove anni dopo l’incidente: vede solo tre persone
Le foto di Schumacher dopo l’incidente scattate di nascosto da un amico: in vendita a un milione
Le foto di Schumacher dopo l’incidente scattate di nascosto da un amico: in vendita a un milione
Dopo l'incidente alla Dakar Carlos Sainz ha scoperto di essersi rotto due vertebre
Dopo l'incidente alla Dakar Carlos Sainz ha scoperto di essersi rotto due vertebre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni