191 CONDIVISIONI
28 Settembre 2021
13:04

Hamilton, 100 vittorie in F1 e un cruccio: “Non saprò mai perché non sono andato in Ferrari”

Sette volte campione iridato (come Michael Schumacher). Record di Gran Premi vinti (cento), di pole position conquistate (101) e di podi raggiunti (176). A Lewis Hamilton manca nulla eppure un cruccio nella carriera straordinaria c’è. Il pilota inglese della Mercedes lo ha spiegato in una chiacchierata a cuore aperto.
A cura di Maurizio De Santis
191 CONDIVISIONI

Vittoria numero cento in carriera a Sochi. Vetta della classifica piloti. Duello per il Mondiale di Formula 1 con Max Verstappen che entra nel vivo. Lewis Hamilton scruta l'orizzonte: in Turchia si combatterà la prossima sfida con l'olandese della Red Bull e conquistare il titolo iridato sarà quesitone da risolvere punto a punto, sul filo della velocità e della strategia, seguendo l'istinto e il rombo del motore che ti parla. L'incidente in Belgio ha tracciato una sorta di linea spartiacque nella vita del pilota inglese, salvato dall'Halo, da quell'armatura che gli ha fatto da angelo custode quando la vettura dell'avversario gli è piombata addosso e sulla quale lui stesso nutriva perplessità.

Sette volte campione iridato (come Michael Schumacher). Record di Gran Premi vinti (cento), di pole position conquistate (101) e di podi raggiunti (176). A Hamilton manca nulla eppure un cruccio nella carriera c'è e lo ha spiegato nella chiacchierata a cuore aperto nello speciale che Sky Sport gli ha dedicato. "Ho visto le foto dei loro piloti e il rosso è sempre il rosso – ha ammesso Hamilton -. A casa ho un paio di Ferrari (i due modelli stradali La Ferrari e La Ferrari Aperta, ndr), posso guidare quelle ma non è la stessa cosa di monoposto di F1". 

Tra i piloti più titolati nella storia della Formula 1 (tra cui Michael Schumacher, Alain Prost, Sebastian Vettel fino alla leggenda di Fangio) è l'unico che non è mai riuscito a indossare la tutta rossa del Cavallino. "A Monza per anni i tifosi mi hanno accolto bene e mi dicevano: vieni in Ferrari – ha aggiunto il campione inglese -. È un sogno per chiunque corra in F1, sicuramente un traguardo da raggiungere. Ma non è mai stato davvero possibile e non saprò mai del tutto con precisione perché. Auguro loro il meglio e nel mio prossimo futuro posso solo dire che farò il possibile per impedire che vincano il Mondiale".

191 CONDIVISIONI
Vettel scarica le colpe sulla Ferrari per il 2018: "Mai competitivi con Hamilton e la Mercedes"
Vettel scarica le colpe sulla Ferrari per il 2018: "Mai competitivi con Hamilton e la Mercedes"
Verstappen sposta la pressione per il titolo F1 su Hamilton: "A me non cambia la vita"
Verstappen sposta la pressione per il titolo F1 su Hamilton: "A me non cambia la vita"
F1, Hamilton batte Verstappen nelle prove libere 1 del GP della Turchia. Bene la Ferrari: Leclerc 3°
F1, Hamilton batte Verstappen nelle prove libere 1 del GP della Turchia. Bene la Ferrari: Leclerc 3°
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
288
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
276
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
185
4
S. Pérez
150
5
L. Norris McLaren
McLaren
149
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
460
2
Aston martin red bull racing
437
3
McLaren
254
4
Ferrari
250
5
Alpine
104
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni