325 CONDIVISIONI
6 Settembre 2021
13:37

Bottas in Alfa Romeo dal 2022, è ufficiale: “Ho più fame che mai”

Al termine di questa stagione Valtteri Bottas lascerà la Mercedes per accasarsi all’Alfa Romeo. Il finlandese ha firmato un contratto pluriennale (un biennale) con la scuderia di Hinwil e dal Mondiale di Formula 1 2022 occuperà il sedile lasciato libero da Kimi Raikkonen che si ritirerà una volta concluso questo campionato.
A cura di Michele Mazzeo
325 CONDIVISIONI

Adesso è ufficiale. Al termine di questa stagione Valtteri Bottas lascerà la Mercedes per accasarsi all'Alfa Romeo. Il pilota finlandese ha firmato un contratto pluriennale (un biennale) con la scuderia di Hinwil e dal Mondiale di Formula 1 2022 occuperà il sedile lasciato libero dal connazionale Kimi Raikkonen che si ritirerà una volta concluso questo campionato.

Ad annunciare l'accordo è stata la stessa Alfa Romeo con un comunicato diffuso attraverso i propri canali ufficiali il giorno successivo al GP d'Olanda dove il driver finlandese è stato protagonista di un episodio di insubordinazione nei confronti della Mercedes:

Valtteri Bottas si unirà ad Alfa Romeo Racing ORLEN per la stagione 2022 e oltre, il pilota finlandese firma un contratto pluriennale con il team di Hinwil. Bottas, nove volte vincitore di Gran Premi, si unisce alla squadra mentre intraprende la transizione cruciale verso la nuova era della Formula Uno, con ampie modifiche ai regolamenti che offrono un'opportunità unica per spostarsi verso la parte anteriore della griglia.

Nato a Nastola, Finlandia, il 28 agosto 1989, Valtteri ha avuto una brillante carriera nelle formule junior, diventando il secondo pilota a vincere sia la Formula Renault Eurocup che la Formula Renault Northern European Cup nello stesso anno, nel 2008, e in seguito vincendo il Masters of Formula 3 sia nel 2009 che nel 2010 – il primo a realizzare questa impresa da doppio trionfo. Una promozione in GP3 Series ha visto Valtteri vincere quattro gare e rivendicare il titolo, dimostrando la sua disponibilità per la più grande tappa del motorsport.

Il debutto in Formula 1 è avvenuto puntualmente nel 2013, con la Williams, dove Valtteri è emerso come uno dei talenti più brillanti dello sport, prima di essere promosso alla Mercedes per il 2017. Lì, il finlandese avrebbe svolto un ruolo cruciale nell'assicurare quattro titoli costruttori, vincendo la sua prima gara a Sochi nel 2017 e aggiungendo altri otto primi posti al suo bottino, oltre a un totale di 54 podi per il team Brackley.

Nove vittorie, 17 pole position e 63 podi sono una forte introduzione per Valtteri, vicecampione del mondo nel 2019 e 2020. Il prossimo anno porterà una nuova pagina per il talento di Nastola. L'adesione all'Alfa Romeo Racing ORLEN consentirà a Valtteri di mettere a frutto la sua esperienza nella parte competitiva della Formula 1, aiutando la squadra a scalare le classifiche. Con i nuovi regolamenti che forniscono un grande reset nello sport, la squadra e il pilota hanno l'opportunità di scrivere insieme una nuova storia di successo.

Benvenuto in Alfa Romeo Racing ORLEN, VB77!

Le prime parole di Valtteri Bottas dopo l'annuncio:“Si sta aprendo un nuovo capitolo della mia carriera agonistica: sono entusiasta di unirmi ad Alfa Romeo Racing ORLEN per il 2022 e oltre per quella che sarà una nuova sfida con un produttore iconico. L'Alfa Romeo è un marchio che non ha bisogno di presentazioni, ha scritto delle grandi pagine della storia della Formula Uno e sarà un onore rappresentare questo marchio.

Il potenziale dell'assetto di Hinwil è chiaro e sto assaporando l'opportunità di aiutare la squadra a salire in griglia, soprattutto con i nuovi regolamenti nel 2022 che danno alla squadra la possibilità di fare un salto di qualità. Sono grato per la fiducia che la squadra ha riposto in me e non vedo l'ora di ripagare la loro fiducia: ho più fame che mai di correre per i risultati e, quando sarà il momento, per le vittorie.

Conosco bene Fred [Vasseur] e non vedo l'ora di conoscere il resto della squadra con cui lavorerò, costruire relazioni forti come quelle che ho in Mercedes. Sono orgoglioso di ciò che ho ottenuto a Brackley e sono completamente concentrato sul finire il lavoro mentre lottiamo per un altro campionato del mondo, ma non vedo l'ora anche per le nuove sfide che mi aspettano il prossimo anno”.

Il benvenuto del team principal Alfa Romeo Frédéric Vasseur:“È un piacere dare il benvenuto a Valtteri nel team e non vediamo l'ora di intraprendere il nostro viaggio insieme. Con lui, portiamo a Hinwil un forte giocatore di squadra con esperienza nella parte finale della griglia. Valtteri è stato parte integrante di una squadra che ha riscritto i libri di storia e ha all'attivo quattro titoli mondiali costruttori: è il pilota giusto per aiutare l'Alfa Romeo Racing ORLEN a fare un passo avanti verso la parte anteriore della griglia.

La nostra relazione risale a molto tempo fa, a quando abbiamo lavorato insieme in campagne di successo in F3 e GP3, e da allora il suo talento e le sue capacità sono stati evidenti, crescendo solo con il tempo: non vedo l'ora di vederlo mettere la sua abilità lavorare per il bene della squadra.

325 CONDIVISIONI
La Mercedes costretta a fidarsi di Bottas, sviluppa l'auto ma andrà in Alfa: "Non ha senso"
La Mercedes costretta a fidarsi di Bottas, sviluppa l'auto ma andrà in Alfa: "Non ha senso"
Giovinazzi ignora l'ordine di scuderia in Turchia, rottura con Alfa Romeo: "Per noi era importante"
Giovinazzi ignora l'ordine di scuderia in Turchia, rottura con Alfa Romeo: "Per noi era importante"
Gli Andretti tornano in F1, vicino l'accordo con Sauber: cosa succede con Alfa Romeo e Ferrari
Gli Andretti tornano in F1, vicino l'accordo con Sauber: cosa succede con Alfa Romeo e Ferrari
Classifica piloti
Classifica costruttori
Pos.
Pilota
Team
Punti
1
M. Verstappen Aston Martin Red Bull Racing
Aston Martin Red Bull Racing
263
2
L. Hamilton Mercedes
Mercedes
257
3
V. Bottas Mercedes
Mercedes
177
4
L. Norris McLaren
McLaren
145
5
S. Pérez
135
Pos.
Team
Punti
1
Mercedes
433
2
Aston martin red bull racing
397
3
McLaren
240
4
Ferrari
232
5
Alpine
104
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni