28 Febbraio 2022
19:02

Arriva la Nissan Juke Hybrid: il SUV 100% ibrido da 143 cavalli a consumi ridotti

Nel corso del 2022 Nissan lancerà sul mercato la nuova Juke Hybrid: alla gamma del suv compatto della casa giapponese si aggiungerà un modello dotato di motori endotermico ed elettrico che erogheranno complessivamente una potenza di 143 cavalli mentre saranno ridotti i consumi rispetto all’attuale modello alimentato a benzina.
A cura di Michele Mazzeo

Nissan si prepara al lancio della nuova Juke Hybrid: a breve il crossover compatto della casa giapponese sarà disponibile anche con motore ibrido in grado di fornire alte prestazioni con emissioni e consumi ridotti. La nuova Nissan Juke Hybrid vanterà un vero motore ibrido multi-mode con accensione sempre 100% elettrica,  piacere di guida in ogni circostanza e ottima efficienza energetica con cambio multi-mode intelligente, frenata rigenerativa efficace e batteria ad alte prestazioni.

Il nuovo motore ibrido della Juke sarà composto da un motore Nissan a combustione interna di nuova generazione e all'avanguardia appositamente sviluppato per funzionare su motorizzazioni ibride, erogando una potenza di 69 kW (94 cv) e una coppia di 148 Nm. Per quanto riguarda la propulsione elettrica, invece, il motore erogherà una potenza di 36 kW (49 cv) e una coppia di 205 Nm, mentre Renault ha contribuito con lo starter/generatore ad alta tensione da 15kW, con l'inverter, con la batteria raffreddata ad acqua da 1,2 kWh e con il cambio fortemente innovativo. Il risultato, secondo i dati che devono essere ancora soggetti a omologazione finale, dovrebbe essere un propulsore che eroga il 25% di potenza in più rispetto all'attuale motore benzina, con consumi ridotti fino al 40% in ciclo urbano e fino al 20% in ciclo combinato.

La nuova Nissan Juke Hybrid avrà inoltre il cambio multi-mode avanzato a basso attrito che consente di sfruttare al meglio la potenza propulsiva del motore benzina o elettrico o entrambi. Per ridurre l'attrito, il cambio utilizzerà giunti a denti e non si avvale della frizione. L'avviamento sarà al 100% elettrico e i due motori verranno usati insieme per sincronizzare le marce, offrendo un'accelerazione fluida, connessa e reattiva. Il cambio sarà controllato da un algoritmo avanzato, che gestisce i punti di cambio marce, la rigenerazione della batteria e l’avanzata architettura serie-parallelo. Il propulsore ottimizza l'utilizzo dei vari tipi di ibridazione possibili, fluidamente e senza l’intervento del conducente, in base alle esigenze di accelerazione e potenza.

Il sistema di guida intelligente inoltre gestirà il propulsore secondo diversi parametri, con l'obiettivo di massimizzare il tempo di percorrenza in modalità elettrica. Durante i test, gli ingegneri di Nissan hanno infatti ottenuto fino all'80% di guida urbana in modalità 100% elettrica, con brevi fasi ibride per ricaricare la batteria, prima di tornare alla modalità EV. La funzione avanzata Regenerative Cooperative Brake unirà invece la frenata rigenerativa all'attrito della frenata tradizionale per ottenere una sensazione naturale alla pressione del pedale e un recupero energetico efficiente. Il conducente non si accorge neppure della cooperazione tra i due sistemi, dato che il feedback che riceve dal pedale del freno sarà sempre costante e intuitivo.

La nuova Juke Hybrid avrà anche un selettore che consentirà di scegliere tra varie modalità di guida: Eco, Normal o Sport. La modalità di guida non cambia solo la rigidità dello sterzo, il funzionamento del controllo del clima e la risposta dell'acceleratore, ma anche il comportamento della frenata rigenerativa e lo stato di carica della batteria. Il nuovo suv ibrido della casa giapponese sarà inoltre equipaggiato con il Nissan e-Pedal, che, quando attivato, consente di controllare l'avanzamento dell'auto, usando il pedale dell’acceleratore.  Il bagagliaio della nuova Nissan Juke Hybrid avrà una capacità di 354 litri, con una piccola riduzione di 68 litri rispetto alla versione benzina, a causa dell’ingombro della batteria da 1,2 kWh. Con i sedili posteriori ripiegati, il bagagliaio mantiene la miglior capienza della categoria con 1.237 litri, mentre lo spazio per le ginocchia resta invariato a 553 mm.

Michael Schumacher aveva comprato una Porsche in gran segreto: la Ferrari non doveva sapere
Michael Schumacher aveva comprato una Porsche in gran segreto: la Ferrari non doveva sapere
Arrivano le Unique Nights e la Nuova Peugeot 308 SW fa il suo debutto in Italia
Arrivano le Unique Nights e la Nuova Peugeot 308 SW fa il suo debutto in Italia
Clamoroso errore alla 24 Ore di Spa: manca il box, i meccanici lo rincorrono per tutta la corsia
Clamoroso errore alla 24 Ore di Spa: manca il box, i meccanici lo rincorrono per tutta la corsia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni