20 Gennaio 22:58 Juventus-Napoli 2-0: fischio finale

Dopo il gol di Morata l'arbitro Valeri fischia la fine della gara. La Juventus conquista la Supercoppa Italiana. Primo trofeo da allenatore per Andrea Pirlo.

90'+5' Morata raddoppia: 2-0

Il Napoli porta avantio anche Ospina su un calcio d'angolo. La Juventus conquista la palla e riparte velocemente con Cuadrado e Morata. Il colombiano serve lo spagnolo che segna così il 2-0 che chiude il match.

90'+4' Szcesny salva su Di Lorenzo

Il Napoli tenta il tutto per tutto con Politano che va sul fondo creando scompiglio in area bianconera servendo Di Lorenzo il cui tiro deviato viene intercettato da uno splendido intervento di Szczesny che salva ancora una volta il risultato.

90' Doppia chance per Ronaldo

Cristiano Ronaldo vicino al gol con due conclusioni: la prima viene respinta da Ospina mentre la seconda finisce a lato.

90' Cinque minuti di recupero

Sono cinque i minuti di recupero assegnati dall'arbitro Valeri.

85' Gattuso tenta il tutto per tutto

Doppio cambio nella Juventus e nel Napoli: tra i bianconeri in campo Rabiot e Morata al posto di Kulusevski e Bentancur, tra i partenopei Politano e Llorente prendono invece il posto di Demme e Mario Rui per un Napoli a trazione offensiva.

79' Insigne fallisce il rigore

Sul dischetto si presenta Lorenzo Insigne che però calcia il pallone fuori a lato del palo alla destra di Szczesny.

78' Rigore per il Napoli: decisivo il Var

Proteste del Napoli per un contrasto tra Mertens e McKennie all'interno dell'area di rigore della Juventus. Il belga mette il piede davanti allo statunitense che sta rinviando il pallone e colpisce invece la caviglia dell'attaccante azzurro. L'arbitro Valeri dà il calcio di rigore al Napoli dopo esser stato richiamato dal Var ed è andato a rivedere le immagini al video.

74' Ammonito Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo primo ammonito del match: il portoghese si è visto estrarre il cartellino giallo per un pericoloso intervento su Di Lorenzo.

72' Mertens “centravanti” al posto di Petagna

Altro cambio per Gattuso: dentro Dries Mertens che prende il posto di Andrea Petagna. Il belga andrà a fare il centravanti.

71' Cuadrado spinge avanti la Juve

La Juve insiste soprattutto sulla corsia di destra dove Cuadrado è in costante spinta offensiva.

67' Elmas al posto di Bakayoko

Sostituzione per il Napoli: Elmas in campo al posto di Bakayoko.

64' Gol di Ronaldo che porta in vantaggio la Juve

Sul calcio d'angolo seguente Cristiano ronaldo si ritrova il pallone nell'area piccola e non sbaglia trafiggendo Ospina e portando in vantaggio la Juventus.

63' Manolas sfiora l’autogol

Manolas sfiora l'autogol sul cross rasoterra di Cristiano Ronaldo: il greco svirgola il pallone che termina a pochi centimetri dal palo.

56' Grande rischio per il Napoli

Grande rischio per il Napoli con Manolas che protegge l'uscita di Manolas ma tra i due si inserisce Cristiano Ronaldo che tenta di scavalcare il portiere partenopeo con un pallonetto. Il lob del portoghese finisce però sul fondo. Ospina nel contrasto ha la peggio.

51' Mario Rui stoppa la conclusione di Bentancur

Bentancur va al tiro dal limite dell'area partenopea ma la sua conclusione viene intercettata da MArio Rui che di testa libera l'area di rigore sventando la minaccia.

48' Demme al tiro

Il Napoli risponde con l'iniziativa di Lozano sulla corsia di destra: il messicano mette in mezzo trovando Demme che però ostacolato da Chiellini non riesce  centrare lo specchio della porta bianconera.

47' Bernardeschi vicinissimo al gol

Juventus vicina la gol con Bernardeschi che sfiora il cross di McKennie trovando però il salvataggio di Ospina che fa suo il pallone prima che il pallone superi la linea di porta.

46' Comincia la ripresa: Bernardeschi al posto di Chiesa

Cominciata la ripresa. Nella Juventus c'è Federico Bernardeschi che prende il posto di Chiesa non in perfette condizioni fisiche.

20 Gennaio 22:00 Di Lorenzo su Juve – Napoli: “Il terreno di gioco non aiuta”

Al termine dei primi 45 minuti di gioco il difensore del Napoli Giovanni Di Lorenzo si è lamentato delle condizioni del terreno di gioco del Mapei Stadium apparso non in ottime condizioni: "Il campo non aiuta, ma ce la mettiamo tutta! Davanti possiamo far male" le parole del laterale partenopeo all'intervallo.

45' Termina il primo tempo, Juventus – Napoli 0-0 dopo 45 minuti

Finisce il primo tempo senza recupero. Il risultato all'intervallo è 0-0.

40' Ronaldo tenta il tiro a giro

Ancora al tiro Cristiano Ronaldo che entra in area accentrandosi dalla corsia mancina e fa partire una conclusione a giro che però non centra lo specchio della porta partenopea.

36' Koulibaly mura Ronaldo

Azione confusa al limite dell'area del Napoli, il rimpallo favorisce Cristiano Ronaldo che va al tiro centrando però Kalidou Koulibaly ben appostato in difesa della porta di Ospina.

20 Gennaio 21:35 Il debutto della nuova telecamera dinamica

Esordio per la nuova telecamera dinamica che consente agli spettatori di avere la visuale simile a quella di un videogioco che la Rai ha utilizzato per far rivedere la potenziale occasione da gol di Cristiano ronaldo su lancio di Cuadrado. La nuova tecnologia fa il suo debutto europeo nella Supercoppa Italiana.

29' Miracolo di Szczesny su Lozano

Grande parata di Szczesny che con uno splendido intervento salva la porta bianconera sul colpo di testa in tuffo di Lozano dalla linea dell'area piccola.

25' Koulibaly salva su Cristiano Ronaldo

Un grande intervento in acrobazia di Koulibaly toglie a Ronaldo, lanciato in profondità da un perfetto lancio di Cuadrado, la possibilità di battere a rete a pochi metri da Ospina.

22' Grande rischio per Szczesny

Insigne mette in mezzo per il taglio di Lozano, Szczesny è in anticipo ma perde il pallone. Chiellini libera l'area bianconera.

20' Punizione da ottima posizione per il Napoli

Punizione da ottima posizione per il Napoli per un fallo di Kulusevski su Mario Rui.

17' Scontro Chiellini-Petagna

Chiellini a terra dopo un contrasto con Petagna in area bianconera. L'attaccante partenopeo lo ha colpito involontariamente al volto.

15' Numero di Cuadrado su Insigne e Mario Rui

Grande giocata di Cuadrado che raddoppiato sulla corsia di destra con una sterzata si libera sia di Insigne che di Mario Rui. A risolvere la situazione per il Napoli ci pensa Koulibaly che spazza.

12' Danilo impegna Ospina

Grande azione offensiva di Danilo che arrivato al limite dell'area partenopea duetta con Kulusevski e va al tiro trovando l'attenta risposta di Ospina. Il guardalinee successivamente segnala la posizione di fuorigioco del terzino bianconero.

10' Arthur spreca una buona chance

Pericolosa ripartenza della Juventus con Kulusevski che serve Arthur al limite dell'area partenopea. Il tiro del brasiliano termina però molto alta rispetto alla traversa della porta difesa da Ospina.

7' Cristiano Ronaldo al tiro dalla distanza

Primo tiro anche per la Juventus con Cristiano Ronaldo che dopo aver saltato due avversari va alla conclusione dai 20 metri con il suo tiro che viene però deviato in angolo dall'intervento di un difensore partenopeo.

6' Manolas ci prova di testa

Sull'angolo Manolas colpisce di testa il pallone ma il suo tiro non centra lo specchio della porta e termina di poco alta sopra la traversa.

5' Al Napoli il primo calcio d’angolo del match

Primo calcio d'angolo del match in favore del Napoli con Danilo che manda il pallone sul fondo sul cross di Lozano.

2' Gattuso chiede il cambio del pallone

Gattuso chiede il cambio del pallone dopo appena 40 secondi di gioco perché a suo dire troppo sgonfio.

1' Juventus – Napoli 0-0, inizia la partita

Cominciata la partita tra Juventus e Napoli che assegnerà la Supercoppa Italiana 2020. A battere il calcio d'inizio è stata la formazione partenopea.

20 Gennaio 20:53 Chiesa: “La partita con l’Inter? Fuori dal contesto”

Pochi minuti prima dell'inizio del match ai microfoni di Rai Sport ha parlato anche l'esterno offensivo della Juventus Federico Chiesa che è tornato sulla sconfitta dei bianconeri subita contro l'Inter nell'ultima giornata: "Vogliamo subito rifarci dopo la partita contro l'Inter. È stata una partita fuori dal contesto perché siamo in un buon periodo. Ma noi siamo la Juventus e vogliamo subito portare a casa il primo trofeo della stagione".

20 Gennaio 20:48 Paratici: “Abbiamo grande fiducia in Andrea Pirlo”

Le parole del direttore generale della Juventus alla vigilia del match contro il Napoli: "Cuadrado è un giocatore molto importante per noi. Siamo contenti di averlo recuperato. Contro l'Inter non abbiamo fatto una buona partita ma giocando ogni tre giorni non c'è tempo per rimuginare. Abbiamo grande fiducia in Andrea Pirlo: abbiamo fatto qualche partita buona e qualche partita meno buona. Da lui non ci aspettiamo niente di particolare: è una finale e scendiamo in campo per vincerla".

20 Gennaio 20:42 Giuntoli: “Il match di questa sera non influirà sul resto della stagione”

Le parole del ds del Napoli Cristiano Giuntoli alla "Per noi è una partita molto importante. Ci teniamo a conquistare il trofeo, ma non crediamo che una partita possa cambiare l'inerzia di una stagione. Il nostro obiettivo per il campionato è la qualificazione in Champions League".

20 Gennaio 20:39 Paolo Valeri arbitra Juventus – Napoli: i precedenti stagionali

Paolo Valeri è il direttore di gara designato per Juventus-Napoli, match che assegnerà mercoledì 20 gennaio la Supercoppa Italiana. L'arbitro sarà assistito dai collaboratori Bindoni e Del Giovane, mentre il quarto uomo sarà Mariani. Di Bello sarà al Var e Paganessi all'Avar. L'arbitro della sezione di Roma 2 ha già diretto due gare tra Juventus e Napoli: la prima in occasione della Supercoppa Italiana del 2014 disputata a Doha che vide trionfare i campani ai calci di rigore e la seconda in occasione della semifinale di Coppa Italia del 2017. In quest'ultima circostanza l'arbitraggio del fischietto romano fu bersaglio delle critiche della squadra partenopea e dei suoi tifosi.

In questa stagione invece Valeri ha già diretto il Napoli in due gare di campionato: nella sconfitta interna contro il Milan (1-3) e poi nel pari pre-natalizio contro il Torino (1-1). Il fischietto romano invece non ha mai diretto in questa prima parte di stagione la Juventus di Pirlo.

20 Gennaio 20:20 Con Juve-Napoli arriva il debutto della telecamera dinamica

In occasione di Juventus-Napoli di Supercoppa questa sera per la prima volta in Europa farà il suo debutto una speciale telecamera dinamica. Uno strumento che permetterà di regalare inquadrature da videogioco agli spettatori e appassionati che assisteranno alla partita davanti alla TV (la gara sarà trasmessa in chiaro su Rai Uno).

20 Gennaio 20:10 Perché le squalifiche in campionato valgono per la Supercoppa

Nessun calciatore di Juventus e Napoli è squalificato in vista della gara che comincerà a breve, anche se in molti hanno rischiato nella scorsa giornata di Serie A di saltare l'incontro di Supercoppa a causa di una squalifica. Questo infatti perché il regolamento prevede che i provvedimenti disciplinari maturati in campionato debbano essere scontati in occasione della prima gara utile (in questo caso dunque la Supercoppa Italiana). Tale regolamento su ammonizioni o eventuali espulsioni vale però anche al contrario: eventuali sanzioni subite questa sera infatti verranno eventualmente scontate alla prima gara di campionato in calendario (il 24 gennaio il Napoli sarà di scena a Verona, la Juventus in casa col Bologna). Il motivo? La Supercoppa Italiana non ha valore differente rispetto a una partita di Serie A per quanto riguarda i provvedimenti disciplinari incassati.

20 Gennaio 20:02 Le formazioni ufficiali di Juventus-Napoli di Supercoppa Italiana

Diramate le formazioni ufficiali della finale di Supercoppa Italiana tra Juventus e Napoli. Tra i bianconeri c'è Cuadrado dal primo minuto e Kulusevski al fianco di Ronaldo. Tra i campani Mario Rui vince il ballottaggio con Hysaj.

Le formazioni ufficiali di Juventus-Napoli

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Danilo; Chiesa, Bentancur, Arthur, McKennie; Kulusevski, Cristiano Ronaldo. All. Pirlo

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna.

20 Gennaio 19:44 Perché la Supercoppa Italiana si gioca a Reggio Emilia

Nelle ultime due stagioni la finale della Supercoppa Italiana si è disputata in Arabia Saudita. Stasera invece Juventus e Napoli si affronteranno al Mapei Stadium, che ospita per la prima volta la Supercoppa. Il perché la Supercoppa Italiana si disputi a Reggio Emilia è semplice da intuire: in Asia non si è potuti andare a causa del Covid e quando si è trattato di scegliere la sede della PS5 Supercup si è virato sul Mapei Stadium perché il governatore dell'Emilia Romagna Bonaccini aveva lasciato intendere che ci sarebbero potuti essere anche degli spettatori, ma non troppi. Cosa poi risultata impraticabile.

20 Gennaio 19:30 Ultime notizie sulle formazioni di Juve-Napoli

A poco più di un'ora dal calcio d'inizio della sfida di Supercoppa Italiana tra Juventus e Napoli Andrea Pirlo e Gennaro Gattuso non hanno ancora sciolto le riserve sui rispettivi undici titolari che manderanno in campo dal primo minuto al Mapei Stadium. Due i principali dubbi per il tecnico bianconero: uno riguarda il pacchetto difensivo con il recuperato Cuadrado in vantaggio per una maglia da titolare rispetto a Bernardeschi, l'altro riguarda invece il partner d'attacco di Cristiano Ronaldo con Kulusevski che al momento sembra essere avanti rispetto a Morata. Un solo vero dubbio di formazione invece per il tecnico dei partenopei e riguarda il terzino sinistro posizione nella quale Mario Rui dovrebbe spuntarla su Hysaj.

20 Gennaio 19:15 A due ore da Juve-Napoli non c’è nebbia al Mapei Stadium

Sembra sventato il pericolo nebbia che incombeva sul match di questa sera tra Juventus e Napoli. A poco meno di due ore dal calcio d'inizio, previsto alle ore 21, della finale di Supercoppa Italiana le condizioni metereologiche sopra il Mapei Stadium sembrano destare una certa tranquillità dato che in questo momento non c'è traccia di nebbia nei pressi dell'impianto di Reggio Emilia.

20 Gennaio 19:00 Vincitori dello Scudetto o della Coppa Italia: chi vince più spesso la Supercoppa

La gara di questa sera tra i campioni d'Italia della Juventus e i vincitori della Coppa Italia del Napoli sarà la 33a edizione della Supercoppa Italiana. Nelle 32 precedenti edizioni in 22 occasioni (69% delle volte) è stata la vincitrice dello scudetto ad alzare il trofeo, mentre la vincitrice della Coppa Italia (o comunque la squadra che ha preso parte in suo luogo) ha portato a casa la Supercoppa soltanto in 10 circostanze (31%).   L'edizione dello scorso anno però ha visto trionfare la Lazio giunta in finale di Supercoppa Italiana in quanto vincitrice della Coppa Italia.

20 Gennaio 18:45 Perché si chiama PS5 SuperCup

Juventus-Napoli gara valida per la Supercoppa italiana in programma questa sera al Mapei Stadium di Reggio Emilia ha assunto il nome ufficiale di PS5 Supercup. La decisione arriva in seguito ad un accordo commerciale redatto tra la Lega Serie A e la Sony sul brand PlayStation: nelle casse della Lega è finita una cifra compresa tra i 500mila e il milione di euro mentre Playstation 5 è diventata Title Sponsor della competizione, che ha assunto quindi la denominazione ufficiale di PS5 Supercup.

20 Gennaio 18:30 Quanto vale la Supercoppa Italiana per le casse di Juventus e Napoli

Nella Supercoppa italiana di questa sera in palio per Juventus e Napoli, oltre al primo trofeo stagionale, ci sono anche dei premi in denaro. Gli introiti destinati alle due finaliste però sono nettamente inferiori rispetto a quelli dell’edizione 2019. Le due società infatti dovrebbero incassare "soltanto" circa 2.6 milioni di euro in totale, cioè meno della metà di poco più di 12 mesi fa quando Juventus e Lazio si divisero una torta da 5.8 milioni di euro.

20 Gennaio 18:15 La cerimonia di premiazione all’insegna del distanziamento

Al termine del match di questa sera sul terreno di gioco del Mapei Stadium avrà luogo la premiazione della Supercoppa Italiana, ma sarà una cerimonia all'insegna del distanziamento sociale, come già avvenuto a giugno in occasione della finale di Coppa Italia. A premiare le due formazioni saranno il direttore marketing della Sony, Zeppieri, il presidente della Lega Dal Pino e il presidente della Regione Emilia-Romagna Bonaccini. La consegna delle medaglie e dalla Ps5 Supercup sarà fatta però rispettando tutte le normative vigenti sul distanziamento messe in atto per contenere la diffusione del Covid-19.

20 Gennaio 18:00 Quando si recupera Juventus-Napoli di Serie A

Juventus e Napoli si preparano per affrontarsi questa sera nella finale della Supercoppa Italiana 2020 ma, al momento, non c'è ancora la data del recupero della gara di campionato non disputata lo scorso 4 ottobre 2020 a causa della mancata presentazione del Napoli all'Allianz Stadium di Torino in quanto fermato dall'Asl prima della partenza dal capoluogo campano. Con un calendario fittissimo non c'è dunque al momento una data libera per fissare l'incontro con la Lega che pensa di far recuperare il match il 14 febbraio e rinviare a fine campionato la gara di ritorno al Diego Armando Maradona in programma quel giorno.

20 Gennaio 17:45 Incognita nebbia al Mapei Stadium

Le previsioni meteo mettono a rischio la finale di Supercoppa Italiana. Al momento difatti è la nebbia il principale avversario di Juventus e Napoli che questa sera (calcio d'inizio alle ore 21) giocheranno la partita al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia valida per il primo trofeo della stagione: tra le ore 20 e le 24  infatti è prevista una coltre bianca di umidità che dovrebbe calare sull’impianto sede della finale di Supercoppa.

20 Gennaio 17:30 Cosa succede in caso di pareggio nei tempi regolamentari

La finale di Supercoppa Italiana tra Juventus e Napoli si gioca in gara secca. Al termine dei 90 minuti, in caso di parità, si disputeranno, come da regolamento, due tempi supplementari da 15 minuti. Qualora il risultato di parità permanesse anche dopo i 30 minuti supplementari, per assegnare il trofeo si passerebbe ai calci di rigore.

20 Gennaio 17:19 Pirlo pensa a Cuadrado dal primo minuto

Juan Cuadrado si è aggiunto alla compagine bianconera soltanto alle 14 di oggi, ma Andrea Pirlo sta valutando seriamente l'ipotesi di mandarlo in campo già dal primo minuto nel match di questa sera contro il Napoli. Il colombiano appena guarito dal Covid potrebbe infatti essere il terzino destro titolare della difesa a quattro della Juventus con il brasiliano Danilo dirottato a sinistra per colmare le assenze di Alex Sandro e Frabotta. Il tecnico bianconero è dunque in dubbio se schierare subito Cuadrado oppure mandare in campo Federico Bernardeschi nell'inedita posizione di terzino sinistro (con Danilo che in questo caso giocherebbe sulla corsia di destra).

20 Gennaio 17:00 Le probabili formazioni di Juventus – Napoli

A quattro ore dal calcio d'inizio del match tra Juventus e Napoli che assegnerà la Supercoppa Italiana andiamo a dare un'occhiata alle probabili formazioni che i due allenatori, Andrea Pirlo e Gennaro Gattuso, dovrebbero mandare in campo dal primo minuto questa sera al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

I bianconeri recuperano Cuadrado appena guarito dal Covid-19, ma dovranno fare nuovamente a meno di de Ligt e Alex Sandro, ancora positivi al virus. Difficile però l'impiego del colombiano dal primo minuto. La difesa dovrebbe dunque ancora essere formata da Bonucci, Chiellini e Danilo. Non convocato Demiral. Bernardeschi dovrebbe essere la novità sulla corsia sinistra, con Arthur e McKennie favoriti su Rabiot e Ramsey al fianco di Bentancur in mezzo al campo e Chiesa sulla corsia destra. In attacco Kulusevski dovrebbe partire dal 1′ al fianco di Cristiano Ronaldo.

I partenopei recuperano Petagna, che ha recuperato dal problema al polpaccio, ma dovranno fare a meno di Fabian Ruiz, positivo al Coronavirus. Rientra Di Lorenzo, dopo la squalifica in campionato nell'ultimo turno; e a completare la difesa ci saranno Manolas, Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo confermata la coppia Demme-Bakayoko e a supporto dell'unica punta ci saranno Lozano, Zielinski e Insigne. Panchina per Dries Mertens, che ancora non è al meglio e sta recuperando dal problema alla caviglia sinistra.

Le probabili formazioni di Juventus-Napoli

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini; Bernardeschi, Arthur, Bentancur, McKennie, Chiesa; Kulusevski, Ronaldo. Allenatore: Pirlo.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna. Allenatore: Gattuso.

20 Gennaio 16:45 Juventus – Napoli di Supercoppa si gioca al Mapei Stadium di Reggio Emilia

La finale di Supercoppa Italiana tra Juventus e Napoli si disputerà oggi 20 gennaio 2021 con calcio d'inizio alle ore 21 al Mapei Stadium di Reggio Emilia. La gara che assegnerà il primo trofeo della stagione 2020/2021 si giocherà a porte chiuse in ottemperanza alle norme attualmente vigenti in Italia per il contenimento della diffusione del Covid-19.

20 Gennaio 16:30 Juventus – Napoli, i precedenti e le statistiche delle due squadre

Quella di oggi sarà la quarta finale di Supercoppa Italiana che vedrà affrontarsi Juventus e Napoli. Per adesso lo score sorride agli azzurri, con tutte gare certamente memorabili in un senso o nell'altro. Il bilancio attuale vede infatti in vantaggio la formazione campana che nei tre precedenti ha portato a casa il trofeo due volte a discapito dell’unico successo dei bianconeri. La prima sfida in Supercoppa Italiana tra le due compagini risale al 1990 quando il Napoli di Maradona si impose per 5-1. Il secondo incontro invece risale al 2012 quando fu la Juventus ad aggiudicarsi il titolo grazie alla vittoria per 4-2 ottenuta dopo i tempi supplementari. L’ultima sfida in Supercoppa tra le due squadre risale invece al 2014: in quest'ultima occasione fu nuovamente il Napoli a trionfare ai calci di rigore dopo il 2-2 dei primi 120′ di gioco.

20 Gennaio 15:59 Supercoppa italiana, Juventus – Napoli: dove vedere la partita in diretta

Juventus – Napoli è la partita valida per la Supercoppa Italiana 2020/2021 (PS5 Supercup). Il match in gara unica è in programma oggi mercoledì 20 gennaio alle ore 21 allo stadio Mapei di Reggio Emilia e assegnerà il primo trofeo stagionale. Gli azzurri accedono alla Supercoppa dopo aver vinto la Coppa Italia lo scorso anno in finale proprio contro la Juventus, mentre i bianconeri sono i Campioni d'Italia in carica. Gattuso, forte della vittoria contro la Fiorentina, schiera un Napoli con pochi cambiamenti (Di Lorenzo per Hysaj unico cambiamento rispetto agli 11 contro la Viola), Pirlo, invece, deve fare i conti con il pesante ko contro l'Inter, un match durante il quale la Juventus ha giocato sottotono. I bianconeri recuperano Cuadrado, guarito dal Covid e convocato per il match, ma dovranno ancora rinunciare a De Ligt e Alex Sandro, ancora positivi. In linea con le restrizioni anti-Covid, il match si disputerà a porte chiuse. In caso di parità si disputeranno supplementari ed eventuali rigori.

Dove vedere Juventus – Napoli in TV

Juventus-Napoli, finale della Supercoppa Italiana si giocherà al Mapei Stadium di Reggio Emilia. La partita sarà visibile in chiaro in tv sulla Rai, che detiene i diritti in esclusiva della Coppa, su Rai1, con il collegamento che partirà dopo il Tg1 alle 20.35. A seguire premiazione a ampio post-partita sia su Rai 1 che su Raisport.

Juventus-Napoli: dove vederla in diretta streaming

Oltre alla diretta tv, la PS5 Supercup tra Juventus e Napoli potrà essere seguita anche in streaming. Basterà collegarsi, da pc, sulla piattaforma streaming RaiPlay, o tramite l'app Raiplay su smartphone e tablet.