27 Gennaio 2022
8:32

Zarate è la nuova idea per l’attacco della Salernitana: l’indizio di mercato arriva dall’Argentina

Sfumata la pista Diego Costa alla Salernitana viene accostato il nome di Mauro Zarate: l’argentino conosce la Serie A e potrebbe accettare l’ultima sfida della sua carriera.
A cura di Vito Lamorte

La Salernitana sta cercando di rinforzare la rosa per provare a raggiungere la salvezza aumentando il rendimento nella seconda parte del campionato: i granata sono all'ultimo posto con 10 punti e un distacco di 8 punti dalla quartultima, che vorrebbe dire permanenza in Serie A. La squadra campana ha vissuto una situazione societaria complicata fino all'ultimo giorno del 2021 e dopo l'arrivo di Danilo Iervolino al timone sta cercando di velocizzare i tempi per avere una struttura funzionante il prima possibile.

Il primo acquisto della Salernitana è stato Walter Sabatini, direttore sportivo di alto profilo e grande conoscitore di calcio: su di lui sono riposte molte aspettative in questi ultimi giorni di mercato. L'ex dirigente di Lazio, Roma, Inter e Bologna ha poco tempo per regalare a Stefano Colantuono qualche calciatore di esperienza per provare a risalire la classifica e tentare l'impresa.

Sono tanti i nomi accostati al club granata in queste ore: dal sogno Diego Costa, che ormai appare sempre più sfumare in lontananza; alla suggestione Javier Pastore, che potrebbe tentare l'ennesima sfida in Italia dopo Palermo e Roma. Sembra inevitabile provare rinforzare un attacco che in 22 partite ha segnato solo 14 gol ed è il peggiore del torneo.

Bonazzoli, Djuric, Simy e Gondo non sono riusciti a dare il numero di reti sperate, un po' per colpe loro e un po' per la scarsa produzione offensiva della squadra; e Ribery non è riuscito a incidere come i tifosi speravano qualche mese fa. Si studiano diversi profili e tra questi c'è quello di un calciatore che possa far cambiare passo negli ultimi metri per la giocata finale: nelle ultime ore a questo ritratto viene accostato una vecchia conoscenza del calcio italiano come Mauro Zárate.

L'ex attaccante di Lazio, Inter e Fiorentina non ha rinnovato il suo contratto con l'América Mineiro e non ha raggiunto l'accordo con il Gimnasia y Esgrima La Plata: in Argentina erano convinti che avrebbe accettato l'offerta del Lobo, che è alla ricerca di un sostituto del Pulga Rodríguez, ma vedono questa attesa come un indizio vero e proprio. Sta pensando di tornare in Italia per l'ultima grande sfida?

Il 34enne argentino conosce molto bene il nostro campionato e sa bene cosa lo aspetta se dovesse arrivare un accorso con la Salernitana per i prossimi sei mesi ma, tuttavia, va ricordato che il mercato chiude lunedì 31 gennaio e se non arriverà una proposta formale nelle prossime ore potrebbero non esserci i tempi tecnici per chiudere le pratiche.

Una suggestione o l'ultima vera sfida della sua carriera? Dopo le annate al Boca Juniors, la parabola di Zarate sembrava in discesa ma secondo il noto giornale argentino Olé l'attaccante sarebbe disposto ad ascoltare eventuali proposte fino alla fine del mercato europeo: dopo la chiusura, in assenza di offerte concrete, potrebbe decidere di restare in patria.

Vidal, oramai è addio all'Inter: lo aspetta un contratto da sogno, sarà il più pagato del Sudamerica
Vidal, oramai è addio all'Inter: lo aspetta un contratto da sogno, sarà il più pagato del Sudamerica
La Uefa cambia idea sul format della nuova Champions per evitare di somigliare alla Superlega
La Uefa cambia idea sul format della nuova Champions per evitare di somigliare alla Superlega
Di Maria alla Juventus, gli scappa un like tra tanti bianconeri: contatti già avviati
Di Maria alla Juventus, gli scappa un like tra tanti bianconeri: contatti già avviati
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni