86 CONDIVISIONI

Xavi esonerato dal Barcellona in caso di sconfitta a Napoli: il suo sostituto è già pronto

Xavi potrebbe essere esonerato dal Barcellona in caso di sconfitta al ‘Maradona’ contro il Napoli in Champions League. Il suo sostituto sarebbe già pronto: una soluzione interna al club catalano.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Sport Fanpage.it
A cura di Fabrizio Rinelli
86 CONDIVISIONI
Immagine

Il pareggio del Barcellona 3-3 contro il Granada penultimo in Liga ha fatto infuriare l'ambiente catalano. Subire tre gol in casa e soprattutto non riuscire a portare a casa l'intera posta in palio sembra essere troppo per la società blaugrana. Secondo quanto scrive MARCA quest'oggi Xavi avrebbe le ore contate. La rottura con la dirigenza appare ora difficile da sanare proprio in virtù dei risultati che stanno arrivando in questo momento. Il Barcellona è terzo con 51 punti a – 5 dal Girona seconda e soprattutto a -10 dal Real Madrid capolista.

L'allenatore a fine stagione lascerà il Barcellona. L'ha già annunciato Xavi poche settimane fa. Ma pare proprio che la sua avventura possa concludersi anche prima. Decisiva sembra essere la sfida di Champions contro il Napoli agli ottavi di finale. La sfida d'andata si disputerà il prossimo 21 febbraio e in caso di sconfitta proprio Xavi potrebbe subire l'esonero nonostante un addio di fatto già annunciato alla squadra. Una sfida mai così decisiva quella del ‘Maradona' che potrebbe anche decidere il futuro di Walter Mazzarri.

Novanta minuti per decidere il futuro di due allenatori. Sembra essere quasi una resa di conti quella tra Napoli e Barcellona. Se da un lato Xavi sembra essere arrivato al limite della sopportazione per la società catalana, la situazione non è di certo più tranquilla per il tecnico partenopeo. La clamorosa idea del Napoli di esonerare anche Mazzarri dopo Garcia non è poi così utopistica e saranno decisive anche le prossime sfide di campionato. Nel frattempo in casa Barcellona sembrano già essere avanti in tal senso.

La sconfitta di Xavi a Napoli potrebbe infatti subito aprire le porte al sostituto dell'ex capitano del Barcellona. Un altro ex come Rafa Márquez sarebbe già pronto a sostituirlo in panchina. L'ex difensore messicano che in Italia abbiamo anche conosciuto al Verona, è già allenatore del Barcelona Atlètic, ovvero la seconda squadra del Barcelona, che milita in Primera Federación, la terza divisione del campionato spagnolo. Un ribaltone inaspettato per una squadra che puntava molto proprio su Xavi.

86 CONDIVISIONI
Xavi spiazzato dal Napoli prima degli ottavi di Champions col Barcellona: "Non so cosa aspettarmi"
Xavi spiazzato dal Napoli prima degli ottavi di Champions col Barcellona: "Non so cosa aspettarmi"
Xavi cerca la talpa del Barcellona prima del Napoli: ha controllato i telefoni dei giocatori
Xavi cerca la talpa del Barcellona prima del Napoli: ha controllato i telefoni dei giocatori
L'annuncio a sorpresa di Xavi dopo Barcellona-Villarreal: "È tempo di cambiare. Andrò via"
L'annuncio a sorpresa di Xavi dopo Barcellona-Villarreal: "È tempo di cambiare. Andrò via"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni