Il Tottenham guarda al futuro, Eriksen è diventato un giocatore dell'Inter ed è stato sostituito da Steven Bergwijn, calciatore olandese prelevato dal PSV Eindhoven per 30 milioni di euro. L'annuncio ufficiale lo hanno dato gli Spurs con questo comunicato:

Siamo lieti di annunciare la firma di Bergwijn dal PSV Eindhoven. Steven ha firmato un contratto con il club che durerà fino al 2025 e vestirà la maglia numero 23.

Tottenham, arriva Steven Bergwijn

Ha piazzato un bel colpo di mercato il club londinese chiamato a rinforzare la propria rosa in questi ultimi giorni di mercato. Bergwijn è un giocatore espressamente richiesto da Mourinho, ufficialmente occuperà in rosa il posto che è stato di Eriksen, ma non ha caratteristiche non proprio simili, pur restando un giocatore molto offensivo. Il PSV Eindhoven incassa 30 milioni di euro. E ora i londinesi proveranno a comprare anche un altro centravanti, Harry Kane dovrà fermarsi fino al mese di aprile. Nelle ultime ore, oltre al nome di Piatek, sono stati fatti i nomi di Llorente, sarebbe un clamoroso ritorno, e di Olivier Giroud, in uscita dal Chelsea che giocherebbe, se firmasse, per la terza squadra londinese differente.

Chi è Steven Bergwijn, l'erede di Eriksen al Tottenham

Dopo aver letto l'annuncio ufficiale sui profili e sul sito degli Spurs i tifosi meno appassionati e conoscitori di calcio sono andati a scoprire questo ragazzo olandese classe 1997 che in questa stagione ha disputato 29 partite e ha realizzato 6 reti. Bergwijn lascia il PSV Eindhoven con cui ha firmato nel 2011, dopo aver vissuto la sua carriera da baby calciatore con l'Ajax. Quasi 150 partite con il PSV, con cui ha vinto per tre volte il campionato olandese. Della nazionale di Koeman è diventato un punto fermo, anche se il posto fisso ancora non lo ha conquistato.