Il sorteggio degli ottavi di finale di Europa League si svolgerà venerdì 28 febbraio alle ore 13 a Nyon, in Svizzera, presso la sede della Uefa. L'evento verrà trasmesso in diretta tv e in chiaro sul sito e sul canale Youtube della Federazione. C'è opportunità di seguirlo anche sui canale di Sky Sport, DAZN ed Eurosport.

Nell'urna, assieme all'Inter e alla Roma, figureranno anche le palline che conteranno i nomi delle altre 14 formazioni qualificate dopo le gare di andata e ritorno dei sedicesimi di finale. Con un'unica eccezione: una sfera comprenderà i nomi di due club e non uno. Si tratta di Salisburgo ed Eintracht Francoforte costrette a rinviare di un giorno (a causa delle avverse condizioni meteo) e alle ore 18 la partita che avrebbe dovuto giocarsi oggi.

  • Quali sono le 16 squadre qualificate nel tabellone degli ottavi – Rangers; Wolverhampton; Istanbul Basaksehir; Getafe; Bayer Leverkusen; Copenhagen; Basilea; Siviglia; Olympiacos; LASK; Manchester United; Inter; Eintracht o Salisburgo (rinviata alle 18 di venerdì 28 febbraio per maltempo); Shakhtar Donetsk; Wolfsburg; Roma.

Criteri del sorteggio: derby italiano possibile

L'estrazione per la definizione degli accoppiamento in tabellone sarà libera da vincoli: non sono previste né teste di serie né limitazioni di tipo geografico. Cosa vuol dire? È possibile un derby italiano negli ottavi di finale tra Inter e Roma.

Quando si giocano gli ottavi di finale, le date

Le partite di andata degli ottavi di finale di Europa League si giocheranno il 12 marzo, quelle di ritorno invece sono previste in calendario per il 19 marzo.

  • Già note anche le altre date della competizione: quarti di finale di andata in programma il 9 aprile, ritorno il 16 aprile. Le semifinali si disputeranno tra il 30 aprile (andata) e il 7 maggio (ritorno). La finale è fissata per il 27 maggio a Danzica, in Polonia.