Edin Dzeko ci sarà. L'attaccante bosniaco, di recente operato allo zigomo destro per ricomporre una frattura, guiderà l'attacco della Roma nel match di Europa League contro il Borussia Mönchengladbach. Una buona notizia rispetto all'emergenza assenze causata dagli infortuni a centrocampo che vedrà l'accoppiata inedita Veretout-Pastore. Fischio d'inizio alle 18.55, si gioca allo stadio Olimpico e per la formazione di Fonseca è un'occasione da non lasciarsi sfuggire per allungare il passo nella classifica del Gruppo J e blindare il primo posto.

  • Classifica Gruppo J Roma, Wolfsberger 4; Basaksehir, Borussia Mönchengladbach 1
  • Le partite di oggi ore 18.55 Basaksehir-Wolfsberger, ore 18.55 Roma-Borussia Mönchengladbach
  • Dove vedere in tv la Roma Partita trasmessa in esclusiva su Sky Sport Uno (201) con il commento di Riccardo Gentile e Lorenzo Minotti

Le ultime notizie sulle scelte di Fonseca

Le ultime notizie sulle formazioni confermano la volontà da parte di Fonseca di schierare la migliore squadra possibile. Tra i pali ci sarà Pau Lopez. Linea difensiva schierata a quattro con Spinazzola e Kolarov esterni, Smalling e Fazio centrali. Veretout e Pastore agiranno nel ruolo di lotta e di governo davanti alla difesa anche a causa dell'infortunio di Cristante. Zaniolo sarà trequartista con ai lati Kluivert e Perotti, tutti a supporto della punta, Dzeko (titolare nonostante il parere dello staff medico). Quanto al Borussia di Rose si presenta all'Olimpico con un modulo speculare che ha in Pléa uno dei calciatori da tenere sotto osservazione.

Roma-Borussia Mönchengladbach, le probabili formazioni

  • Roma (4-2-3-1): Lopez; Spinazzola, Fazio, Smalling, Kolarov; Pastore, Veretout; Kluivert, Zaniolo, Perotti; Dzeko. All.: Paulo Fonseca.
  • Borussia Mönchengladbach (4-2-3-1): Sommer; Lainer, Jantsche, Elvedi, Wendt; Zakaria, Kramer; Neuhaus, M. Thuram, Pléa; Embolo. All.: Marco Rose.