Rijeka-Napoli è la sfida valevole per il terzo turno di Europa League. I croati ospiteranno gli azzurri che sono riusciti a vincere la prima gara del girone F nell'ultimo incontro a San Sebastian contro la Real Sociedad. La squadra di casa ha invece perso entrambe le partite e al momento è ultimo nel raggruppamento a 0 punti in classifica con il Napoli a 3 al pari della stessa Real Sociedad con l'AZ prima con 6 lunghezze. Il match inizierà alle ore 18:55 e si giocherà allo ‘Stadio Rujevica', anche noto come Stadion HNK Rijeka, di Rijeka/Fiume.

Una partita importante per gli azzurri che vorranno sicuramente battere ad ogni costo i croati per poter mettere solide basi e superare il girone senza troppe difficoltà. Gattuso potrebbe affidarsi ancora una volta a Petagna in attacco nel ruolo di punta con Maksimovic in difesa e Demme con Lobotka in mezzo al campo a fare da scudo alla difesa azzurra. La gara tra Rijeka e Napoli, sarà trasmessa in diretta TV sulla piattaforma satellitare di Sky.

Dove vedere Rijeka-Napoli: canale TV e diretta streaming

La sfida tra Rijeka e Napoli, valevole per la terza giornata di Europa League, sarà dunque trasmessa in diretta TV su Sky. La sfida tra le due squadre si potrà vedere sui canali Sky Sport Collection (numero 205 del satellite) e Sky Sport (numero 253 del satellite, numero 484 del digitale terrestre). Ma non solo.

Per tutti gli abbonati Sky, c'è anche la possibilità di poter assistere alla sfida in diretta streaming su Sky Go, l'app di Sky da scaricare sia su dispositivi mobili come smartphone e tablet, che sul proprio pc. O anche semplicemente mediante collegamento web. C'è inoltre anche la possibilità di assistere alla sfida tra Rijeka e Napoli su Now Tv, il servizio di streaming live e on demand di Sky.

Rijeka-Napoli, le probabili formazioni

Alla luce dei diversi contagi da Covid-19 emersi nella squadra di Rozman, lo schieramento, in termini di modulo e uomini per quanto riguarda il Rijeka, è ancora tutto da decifrare. Il tecnico di casa potrebbe comunque affidarsi a Kulenovic in attacco nel ruolo di punta con Menalo, Pavicic, Andrijasevic e Loncar alle sue spalle nel 5-4-1 di base. Panchina inizialmente per il napoletano Anastasio.

Il Napoli invece non dovrebbe cambiare modulo in Croazia. Gattuso potrebbe infatti affidarsi al 4-2-3-1 classico con Petagna nel ruolo di punta e la presenza di Politano con Lobotka e Lozano alle sue spalle. Demme e Bakakyoko come mediani. In difesa Maksimovic potrebbe affiancare Koulibaly al centro della difesa con Hysaj e Mario Rui come terzini destro e sinistro.

RijekaA (5-4-1): Nevistic; Tomecak, Galovic, Velkovski, Escoval, Stefulj; Menalo, Pavicic, Andrijasevic, Loncar; Kulenovic. All. Rozman.

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Demme, Bakayoko; Politano, Lobotka, Lozano; Petagna. All. Gattuso.